16/01/18

ceci al forno con feta


ceci al forno con salsa e feta
Se il piatto nazionale dei greci fino a un po' di anni fa era la “fasolada” non da meno erano i ceci che anche se non hanno guadagnato l’appellativo sono da sempre amati e consumati. Zuppa di ceci accompagnata da aringhe affumicate oppure zuppa di ceci con tahini se si è in periodo di digiuno ecclesiastico sono due classici modi di consumare forse il legume più amato in assoluto da tutti quanti. La “revythada” e i “revythokeftedes” di Sifnos sono le preparazioni più conosciute ma non meno buone sono le zuppe di ceci al limone, minestra di ceci con i ditalini, ceci giachnì, ossia stufati al pomodoro e last but non least i ceci abbrustoliti che da piccola mangiavo ossessivamente!!!
Per cucinare i ceci uso sempre ceci secchi che metto in ammollo. Fino a qualche anno fa all'acqua dell'ammollo mettevo il bicarbonato per renderli morbidi più velocemente. Ora non più, li lascio in ammollo per qualche ora in più e del bicarbonato ne faccio a meno.Li cuocio sempre in pentola di coccio che assicura una cottura lenta e costante.La salsa la preparo a parte e la unisco ai ceci quando sono cotti. L'acidità rende i legumi duri quindi limone, pomodoro e in genere qualsiasi alimento acido prevede la ricetta va aggiunto una volta che i legumi sono cotti.
La feta ci sta d'incanto e quindi cosa posso dire? Programmate magari nel fine settimana che avrete più tempo questo piatto salutare, squisito e riscaldante.

Ingredienti: (per 4 persone)
  • 300 gr. di ceci
  • 1 foglia di alloro
  • 150 gr. di feta sbriciolata
  • 1 scatola di polpa di pomodoro
  • 1 cipolla media
  • sale
  • pepe nero macinato fresco
  • qualche fogliolina di menta fresca
  • olio evo
Procedimento:
Ceci:
Mettere i ceci in una bacinella, coprirli abbondantemente con acqua fredda e lasciarli in ammollo almeno per 15 ore. Io li lascio anche 20 ore cambiando l’acqua un paio di volte.
Se non riuscite a tenerli in ammollo per tante ore, potete sciogliere nell’acqua un pizzico di bicarbonato di sodio. Non più di un pizzico però per non alterare il sapore dei ceci.
Quando sarà trascorso il tempo dell’ammollo scolarli e versarli in una pentola meglio di terracotta.
Coprirli con acqua fino a 3 – 4 dita sopra, aggiungere la foglia di alloro e metterli a bollire a fiamma bassa finchè non saranno teneri. Mediamente ma molto dipende dai ceci ci vogliono da 1 ½ a 2 ore.
Mentre bollono controllare ogni tanto l’acqua. Se serve aggiungerne un poco di acqua calda.
Quando saranno quasi pronti, salare pochissimo e cominciare a preparare il sugo.
Sugo:
Tritare finemente la cipolla.
Versare in una casseruola qualche cucchiaio di olio evo e aggiungere la cipolla. Far stufare a fiamma bassa mescolando ogni tanto. Quando la cipolla sarà diventata traslucida e morbida, circa 10 minuti dopo, aggiungere la polpa di pomodoro.
Salare leggermente e macinare del pepe nero. Ricordarsi che la feta è un formaggio sapido quindi meglio stare un poco indietro con il sale che si può eventualmente sempre correggere.
Cuocere per circa 15 minuti, unire la menta tritata, mescolare e ritirare dal fuoco.
Completamento cottura:
Accendere il forno a 180 gradi.
Scegliere la pirofila dove si completerà la cottura e metterla in forno per scaldarla. Se il recipiente dove sono stati cotti i ceci può andare in forno potete tranquillamente usare questo .
Scolare i ceci tenendo una tazza della loro acqua di cottura.
Togliere con attenzione la pirofila dal forno e versarci dentro i ceci.
Aggiungere la salsa di pomodoro e mescolare bene. Versare sopra mezzo mestolo dell’acqua di cottura e infornare per 20 minuti.
Togliere dal forno, spargere sopra la feta sbriciolata e infornare di nuovo per altri 5 – 6 minuti per far sciogliere leggermente la feta.

Togliere dal forno, lasciare riposare e intiepidire per 15 minuti e servire come piatto unico con della verdura di stagione.

Del buon pane è d’obbligo, alla greca!

ceci al forno con feta

5 commenti:

Cristian M ha detto...

Complimenti per la ricetta. Adoro sia i ceci che la feta e sinceramente non avevo mai pensato di abbinarli...niente, proverò quanto prima.

Chiara Giglio ha detto...

questo è proprio nelle mie corde, voglio farlo perchè sono sicura che anche a Marco piacerà molto !Un bacione

Carmine Volpe ha detto...

Decisamente interessante questo abbinamento dei ceci con la feta, grazie

Ruli ha detto...

Oh, ceci al forno! Questa non l'ho mai pensata: molto interessante! Grazie per la ricetta.

Anonimo ha detto...

Grazie, presto lì cucinerò! Complimenti per il blog. Ciao

Posta un commento