21/12/11

torta di noci (karydopita)




Τα καταφερα!!! Στην ωρα μου! Αποφασισα να παρω μερος σε αυτο το παιχνιδι διοτι μου αρεσε η ιδεα να γνωρισουμε και να δοκιμασουμε συνταγες απο μπλογκ που μπορει και να μην γνωριζαμε μεχρι στιγμης!
Εγω δεν γνωριζα το μπλογκ που μου ετυχε, το γυρισα αρκετα, και ειδα διαφορες συνταγες πoυ θα μου αρεσε να φιαξω.
Διαλεξα την καρυδοπιτα, διοτι ηδη ηθελα να την φιαξω και η συνταγη που διαβασα ηταν πολυ μα πολυ πειστικη.
Δεν την μεταφερω στα ελληνικα, μπορειτε να την δειτε εδω, εγω ακολουθησα κατα βημα τις οδηγιες.
Η μπλογκερ εαν θελει, ας ερθει σε επαφη μαζι μου μεσω μειλ, να συννενοηθουμε για να της στειλω το δωρακι, εγω εχω στο μυαλο μου κατι, αλλα θα ηθελα πρωτα να την ακουσω μηπως θελει κατι το ιδιαιτερο απο το μιλανο.

Την ευχαριστω για την ευκαιρια που μου εδωσε!



Ho deciso di partecipare a questo gioco perché mi piaceva l’idea, che dà l’opportunità di conoscere altri bloggers che per un motivo o per l’altro non conoscevamo finora.
Perlomeno, per me è stato così. Mi è stato assegnato un blog che non avevo mai visto prima d’ora e ne sono felice.

Ho guardato tutte le ricette in cerca di ispirazione, e alla fine ho deciso di fare questa torta di noci, un classico della pasticceria greca, primo perché volevo da tempo farla, secondo perché la versione della blogger mi ha convinta. Non sbagliavo!

Ingredienti:
per una teglia tonda di 23 cm.
-          5 uova
-          5 cucchiai di zucchero semolato
-          2 cucchiaini rasi di lievito vanigliato per dolci
-          5 cucchiai di farina di semola
-          2 cucchiai di farina per tutti gli usi
-          1 cucchiaino raso e scarso di cannella in polvere
-          un pizzico abbondante di chiodi di garofano in polvere
-          1 tazzina da caffè di brandy
-          1 tazza da tè di noci pestate nel mortaio
Per lo sciroppo:
-          2 tazze da tè di zucchero
-          2 ½ tazze da tè di acqua
-          un bastoncino di cannella
Procedimento:
Mettiamo a bollire gli ingredienti dello sciroppo per 5 minuti. Spegniamo e lasciamo.

Separiamo gli albumi dai tuorli. Montiamo gli albumi a neve fermissima.
Setacciamo le farine con il lievito.
Sbattiamo i tuorli con lo zucchero finchè non diventino chiari. Aggiungiamo  la cannella, il garofano, il brandy, il misto di farine e mescoliamo bene e delicatamente.
A cucchiaiate aggiungiamo gli albumi montati a neve mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Per ultimo uniamo le noci e mescoliamo sempre con delicatezza.
Versiamo nella teglia, inforniamo e cuociamo per circa 30 minuti a 190 gradi.

Togliamo dal forno, tagliamo la torta dentro la teglia, versiamo a mestolate lo sciroppo e lasciamo assorbire.





9 commenti:

coseturcheinitalia ha detto...

Ciao Irene,
stamattina su sattelite guardavo un canale tv turco e c'era un programma di cucina. la condutrice gira per la turchia e viene ospitata dalla gente in propria casa e cucinano i piatti delle loro città. questa volta erano in una città nella zona ovest della turchia e hanno fatto un desert che lo chiamano desert greco(rum in turco) non vedo l'ora di provarlo a casa anche perché sembra un ottimo desert per una come me possa continuare la vita mangiando solo i dolci :) è molto particolare questo desert perché si usa sia lo sciuroppo di zucchero che muhallebi (latte,farina però questa volta senza zucchero) la base era una torta fatta con pan grattata e farina di cocco cioè niente farina tradizionale. ma tu lo conosci questo desert? o voi come lo chiamate?
un bacio

Mosaicology ha detto...

Νόστιμηηη!

irene ha detto...

@deniz
francamente non mi sembra di averlo mai sentito.
non ho idea di cosa possa essere.

Meg ha detto...

Buonissima questa torta! scelta azzeccata ^-^

Μarion, ha detto...

Γειά σου Ειρήνη και από εδώ (δεν είδα που μου είχες γράψει το όνομα σου στο mail μου...συγνώμη...)

Μου αρέσει η ανάρτησή σου.. είναι ωραίο να βλέπεις εκτελεσμένη μια δική σου συνταγή..
Ευχαριστω :)

(σου έστειλα και mail)

mia maria ha detto...

Πολύ όμορφη! Καλές γιορτές με υγεία και ευτυχία:)

Elena ha detto...

Uno dei miei dolci greci preferiti (dopo la bougatsa, quella è la numero 1)

petite cuisine ha detto...

fantastico questo blog! l'ho scoperto solo oggi ma è già il mio preferito per una greca che vive in Italia!
ottimo :)

grEAT ha detto...

grazie!

irene

Posta un commento