14/05/20

melitzanopitakia / flauti di pasta fillo con melanzane e feta


Alla fine quello che più conta, non è avere delle risposte , ma saper porre delle domande. Quelle giuste ovviamente. Per una giusta domanda c’è comunque una risposta che alla fine troveremo.
E' quello che fece Ugo Tognazzi, quando si trovò a dover cucinare per 300 americani, durante la presentazione di un suo film in America.
Non so se cercare di soddisfare 300 americani con l'autentica cucina italiana sia impresa ardua, da incoscienti, oppure praticabile, percorribile. Tognazzi lo fece ponendosi la giusta domanda: cosa mangiano gli americani? Pane per toast, bacon, uova. E cosa è il pane? Pasta fatta in altro modo. Alla giusta domanda, la giusta risposta.
Finì che fece una memorabile carbonara per 300 invitati che la divorarono con esclamazioni di estasi.
L’episodio è raccontato al suo libro l’abbuffone e lo riscrivo pari pari come l'avevo scritto parecchio tempo fa in un altro post per ribadire il concetto. Qualsiasi sugo per la  pasta con gli opportuni accorgimenti può diventare una strepitosa farcitura per la pasta fillo.
In questa ricetta mi sono ispirata alla "norma" che ovviamente ho adattato per dargli un gran tocco ellenico! Il risultato è veramente garantito!!!!!
Ingredienti: (per una ventina di melitzanopitakia)
  • 1 confezione di pasta fillo
  • 1 melanzana tonda
  • 1 cipolla piccola tritata
  • 1 peperoncino piccante (facoltativo)
  • 100 gr. di feta
  • 2 pomodori grandi maturi passati dai fori grossi della grattugia
  • 5 foglioline di basilico
  • olio evo
  • sale
  • pepe nero macinato fresco
  • circa 70 gr. di burro chiarificato (in alternativa olio evo)

    Come formare i flauti con la pasta fillo
Procedimento: (preparazione 20 min. - cottura 50 min.)
Se la pasta fillo è surgelata tirarla fuori dal reparto freezer 2 ore prima di utilizzarla.
Farcitura:
Lavare la melanzana, tagliare il picciolo, e tagliarla a dadini. Cospargere con del sale grosso e mettere su uno scolapasta. Coprire con un piatto a contatto e posizionare sopra un peso. Io in genere uso o il batticarne o il barattolo del sale che è bello pesante!
Lasciare per un'ora. Trascorsa questa, sciacquarli e metterli su carta assorbente per asciugarli.

Versare dell'olio evo in una padella e quando sarà a tempreratura friggere i dadini della melanzana per un paio di minuti. Toglierli dalla padella e metterli su carta assorbente.
Abbassare la fiamma e mettere nella stessa padella la cipolla tritata e il peperoncino. Far stufare per 5 minuti. Unire i pomodori, salare leggermente e cuocere per una decina di minuti.
Aggiungere i dadini della melanzana e continuare per altri 5 minuti.
Per ultimo, aggiungere la feta sbriciolata e il basilico spezzetato con le mani.
Cuocere ancora per 2 minuti mescolando per far sciogliere la feta. Ritirare dal fuoco e lasciare raffreddare completamente.

Assemblaggio e cottura:
Rivestire una teglia con carta forno.
Accendere il forno a 180 gradi, modalità statica.

Mettere in un pentolino il burro e liquefarlo. Ovviamente se avete deciso di usare olio, questo passaggio non serve.
Srotolare la pasta fillo. Prendere un foglio, coprire gli altri con un tovagliolo, e posizionarlo davanti a voi verticalmente; cioà con il lato più piccolo verso di voi. Tagliarlo in due verticalmente.

Intingere il pennello da cucina nel grasso che avete deciso di utilizzare e spennellare la fillo lungo tutti i bordi. Prendere un cucchiaino della farcitura e posizionarla alla parte bassa della striscia di fillo. Arrotolarlo per un paio di giri, girare i bordi ai lati verso il centro e finire di arrotolare. 
 
Posizionarlo sulla teglia.
Procedere allo stesso modo con tutti i fogli.

Spennellare abbondantemente i melitzanopitakia con del burro fuso o olio e infornare per circa 30 minuti o fino a doratura.
Togliere dal forno, lasciare intiepidire e servire come antipasto, spuntino, inseriti in un brunch.



4 commenti:

My Ricettarium ha detto...

Queste mi mancavano.. mai mangiate..devono essere buonissime con le melanzane e la feta! smack

speedy70 ha detto...

Ma che bontà, grazie della ghiotta ricetta!

great mangiaregreco ha detto...

@claudia
grazie!!!! sono strepitosi veramente!

great mangiaregreco ha detto...

@speedy
grazie a te!

Posta un commento