07/03/17

koulourakia al mascarpone


koulourakia al mascarpone


Come ogni greca degna di questa nazionalità di koulourakia ne sono golosissima e ne ho diverse ricette, alcune tramandatemi dalla mamma che a sua volta le ha ereditate dalla nonna, alcune prese dal web, alcune lette sui ricettari e ogni volta che li preparo ne provo una diversa.
A volte dolci per accompagnare una tazza di tè o di caffè filtro, altre neutri che con una fetta di prosciutto sono perfetti per uno spuntino o per il brunch!!!
Il numero delle ricette di questi biscotti è pressochè infinito. Vegan, con burro e uova, o come in questo caso con un formaggio morbido, si preparano durante tutto l'anno anche se sono strettamente associati al periodo di Pasqua dove insieme allo tsoureki non mancano da nessuna casa.

La Pasqua si avvicina, io comincio le prove generali e propongo questa versione con il formaggio. A scanso di equivoci sottolineo che la ricetta prevede formaggi freschi greci come se ne trovano ovunque dato che ogni località ha i propri ma io per ovvi motivi ho dovuto sostituire e l'ho fatto con il mascarpone, senza pentimenti.
Il risultato è ottimo. Sono morbidi, possono essere tagliati a metà per essere farciti o spalmati con creme dolci o salate.

koulourakia al mascarpone

Ingredienti: (per circa 20 koulourakia)
  • 250 gr. di farina 00
  • 1 cucchiaino raso di lievito in polvere
  • un pizzico di sale
  • la punta di un cucchiaino di cannella in polvere (questa non può mancare, ne facciamo un uso spregiudicato!!!)
  • 80 gr. di burro a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaio di miele
  • 50 ml di latte tiepido
  • 75 gr. di mascarpone
  • un tuorlo e un cucchiaio di latte per la superficie

Procedimento:
Setacciare la farina con il lievito e il pizzico di sale.
Aggiungere la cannella e mescolare. Unire il burro, mescolare lavorando l'impasto per 2-3 minuti, dopodichè versare il miele, il latte e il formaggio.
Lavorare fino a ottenere un impasto sodo ed elastico.
Se risulta troppo appiccicoso, infarinare le mani e continuare a impastare.
Al contrario, se risulta duro aggiungere un poco di latte.
Formare un palla, mettere in una ciotola leggermente infarinata e coprire con un tovagliolo.
Lasciare riposare per 30 minuti.
Accendere il forno a 180°.
Rivestire una teglia con carta forno.
Formare i koulourakia con impasto del peso di 30 – 35 grammi cad. dandogli la forma che più vi piace.
Sistemarle sulla teglia distanziate di 2 – 3 cm.
Spennellare la superficie con il tuorlo mescolato con il cucchiaio di latte.
Infornare e cuocere per circa 20 minuti.
Togliere dal forno e mettere a raffreddare sulla gratella.
Si conservano per circa 1 settimana chiusi in una scatola di latta.

Ricette simili:    koulourakia vegan all'arancia
                         koulourakia alla masticha
                         koulourakia salati
                         koulourakia allo yogurt
                         koulourakia allo zafferano

koulourakia al mascarpone



4 commenti:

Chiara Giglio ha detto...

qui a trieste per Pasqua facciamo le "titole", sono molto simili al tipo di treccine della tua foto, in alto si crea una nicchia e dentro ci mettiamo un uovo sodo, mi segno la ricetta, grazie ! Un bacione

Italians Do Eat Better ha detto...

Sono deliziosi e li proverò senz'altro! Buona serata :)

Ruli ha detto...

Copiati, grazie. Troppo interessanti!

ornella ha detto...

Anch'io ne sono golosissima!!La versione con formaggio mancava proprio al mio ricettario greco, provvederò al più presto :-) Un abbraccio cara, buona giornata

Posta un commento