30/06/20

la patatopita di Tinos


Cosa vi viene in mente come prima cosa quando si parla di Tinos? Le colombaie, il santuario mariano che attira migliaia di fedeli ogni anno, la sua grande tradizione alla scultura del marmo?
Probabilmente tutte queste cose insieme alle quali va aggiunta obbligatoriamente la sua gastronomia.
Salumi come la louza e le salsiccie locali, formaggi come il volaki, la graviera, la kopanistì sono tutti prodotti da provare assolutamente se ci doveste andare.
In tal caso, cercate anche la sua famosa patatopita, e se non ci doveste andare non dovete per forza rinunciarvi.
Fatela in casa. E' semplice, facile, certamente non velocissima ma il risultato vi soddisferà.

In assenza di formaggi locali, mettete un formaggio da grattugia di vostro piacimente.Volendo, potete aggiungere anche un poco di feta sbriciolata.
Mangiatela tiepida ma anche fredda che ha il suo perchè. Come contorno a della carne arrosto oppure come piatto unico accompagnata da insalate di stagione.
Ingredienti: (per 4 persone)
  • 1 kg. di patate
  • 2 uova leggermente sbattute
  • 1 grande cipolla tritata
  • 60 ml di latte
  • le foglioline di un rametto di origano fresco (in alternativa un pizzico abbondante di origano secco)
  • 150 gr di formaggio grattugiato (parmigiano o altro di vostra scelta)
  • sale (con moderazione dato che c'è parecchio formaggio)
  • pepe nero macinato fresco
  • olio evo
Procedimento: (preparazione 10 min. - cottura 70 min.)
Lavare le patate e lessarle senza sbucciarle. Quando saranno morbide scolarle e non appena potrete toccarle senza scottarvi sbuciarle.
Passarle dallo schiacciapatate e lasciare da parte.

Versare un po' di olio in una padella, aggiungere la cipolla tritata e far appassire a fiamma bassa per 5 – 6 minuti.

Aggiungere la cipolla alle patate e unire tutti gli altri ingredienti. Mescolare bene per amalgamare.

Accendere il forno a 180 gradi.

Oliare una teglia circa 25 x 18 cm e versare dentro il composto di patate. Livellare bene affinchè sia tutta dello stesso spessore e oliare bene la superficie con un paio di cucchiai di olio evo.

Infornare per 30 – 40 minuti.

Ritirare dal forno e lasciare intiepidire. Tagliare a porzioni e servire.



3 commenti:

lacucinadinuccia ha detto...

Patate uova e formaggio hanno sempre un perché secondo me. Questa versione assolutamente da provare! Grazie! 🤗

speedy70 ha detto...

Una deliziosa torta salata!!!

great mangiaregreco ha detto...

@nuccia
c'è sempre un perchè in queste torte. hai perfettamente ragione.

@speedy
grazie mille

Posta un commento