08/02/17

cake all' arancia, uvetta e noci


cake all'arancia, uvetta e noci

Le parole cake, baking powder, corn flower e tante riferite alla pasticceria, fanno parte del vocabolario da tempo immemore! Sono parole che ha sempre usato mia mamma e tutte le donne dalla sua generazione in poi quando si mettevano a preparare un dolce in casa.
Il linguaggio della pasticceria greca che rifletteva esattamente il modo di concepirla, era sostanzialmente sprovvisto di questi termini poco utilizzati e utilizzabili in quella tradizionale, fatta sostanzialmente di pasta fillo e kataifi, frutta secca e fresca, miele o sciroppo.
L'importazione di parole straniere per descrivere un certo tipo di dolci “all'occidentale” e la loro preparazione è stato inevitabile e con il tempo queste parole sono state assimilate a tal punto, come del resto succede sempre ovunque, che ormai non è raro sentirsi chiamare un cake “kekaki”, usando uno di quei diminutivi vezzeggiativi che io per inciso proprio non sopporto!

La ricetta di oggi quindi è un cake e non una torta, semplice, facile, veloce e buonissimo. Provatelo! Per la colazione e/o per sbocconcellarla accompagnando una tazza di caffè filtro oppure di thè!
Sostituite se volete le pecan con noci nostrane, la sultanina con uvetta di Korinto oppure con altra frutta essiccata  a piacere!

cake all'arancia

Ingredienti:
  • 120 gr. di zucchero semolato
  • 3 uova
  • il succo e la scorza grattugiata di un'arancia
  • 160 gr. di farina 00
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di baking powder (lievito istantaneo in polvere)
  • 70 gr. di uva sultanina
  • 10 – 12 noci pecan pestate grossolanamente nel mortaio oppure tritate con un paio di giri nel mixer
  • burro per imburrare lo stampo
Procedimento:
Imburrare uno stampo da plumcake e accendere il forno a 180 gradi.
Separare i tuorli dagli albumi.
In una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero finchè non diventa spumoso. Aggiungere la scorza e il succo di arancia e mescolare.
Setacciare la farina con il lievito e un pizzico di sale.
Montare a neve ferma gli albumi con una goccia di limone.
Aggiungere la farina nella ciotola dei tuorli/zucchero e amalgamare con una spatola.
Unire le uvette e le noci, mescolare.
Aggiungere gli albumi e amalgamare con una spatola di silicone con movimenti delicati dal basso verso l'alto.
Infine versare il composto nello stampo da plumcake imburrato, livellare sbattendo sul piano di lavoro lo stampo e infornare per circa 40 minuti. Prima di sfornare fare la prova stecchino. Infilzarne uno nel cake. Se esce pulito, il cake è pronto.
Sfornare e lasciare raffreddare completamente prima di sformare.

cake all'arancia



7 commenti:

speedy70 ha detto...

Un bel dolce semplice e delizioso!

lacucinadinuccia ha detto...

Deve essere davvero delizioso questo cake! Complimenti, al solito!! Elena

Batù Simo ha detto...

Altro che caffè filtro ... io di mattina mi faccio una moka da tre tazze e me la puppo tutta 😇 Ci vuoi mettere qualcosa dentro? Ma una fettina non basta... no no ...

Chiara Giglio ha detto...

una fetta l'assaggerei molto volentieri Irene, bacioni

Anonimo ha detto...

Buongiorno, grazie per questo splendido sito... vorrei chiedere se in questo dolce davvero non c'è il burro, intendo tradizionalmente. Io ho provato a farlo seguendo la ricetta, è buono ma rimane un po' elastico. Forse dipende da come ho mescolato? Grazie ancora e complimenti! Vera

Great Mangiaregreco ha detto...

@Vera
grazie Vera. Il burro non è previsto, gli ingredienti sono quelli riportati. Mi viene da pensare che forse era poco il succo di arancia, in effetti scrivendo un'arancia non dico granchè, dato che le arance possono essere piccole, grandi, più o meno succose etc. La prossima volta misurerò il succo, ma se decidi di riprovare, prova ad aumentarlo un poco.

Anonimo ha detto...

Grazie per il consiglio, lo rifarò sicuramente perché è un dolce salutare, leggerissimo, oltre che gustoso. A presto!

Posta un commento