30/04/16

parfait di fragole


parfait di fragole
“Ma come calcolate (voi ortodossi intendeva) la data della Pasqua?” Chiese la mia collega quando ieri ho annunciato che Domenica prossima è la Pasqua ortodossa. Con la memoria ho fatto un salto indietro di qualche decennio, quando a scuola a mò di cantilena ci veniva insegnato il calcolo; stupefacente come la memoria mantiene intatti dei ricordi apparentemente banali senza alterazione alcuna! “La Pasqua cade la prima domenica successiva alla prima luna piena dopo l'equinozio di primavera” risposi trionfante esibendo una memoria altro che di elefante!!!!
“Quella cattolica anche” mi rispose l'altra collega dopo una brevissima consultazione su internet.


“Allora se il calcolo è il medesimo, sarà diverso il calendario” sentenziò la collega lasciandomi di sale, perplessa e intenzionata a risolvere l'arcano!
Non mi ci è voluto tanto, ho fatto di volta mia una breve ricerca e ho scoperto che è proprio una questione di calendario; la Grecia adottò il calendario gregoriano dopo la prima guerra mondiale, ma per quanto riguarda le feste mobili vige ancora il calendario giuliano.
Quello che lì per lì sembrava una battuta si è rivelato proprio vero!!! E' tutto una questione di calendario!
Che qualsiasi sia  segna ancora stagione di fragole!!!!

parfait di fragole

Ingredienti:
  • 500 kg di fragole
  • 150 gr di panna 35% di grassi
  • 100 gr di yogurt greco
  • 220 gr. di zucchero a velo
Procedimento:
Lavare accuratamente le fragole, togliere il picciolo, asciugarle e frullarle. Versare le fragole frullate in una ciotola metallica e mescolare bene con il resto degli ingredienti. Coprire e porre in freezer. Ogni 20 minuti togliere dal freezer e mescolare con la frusta o con una forchetta per rompere i cristalli di ghiaccio che si saranno formati. Ripetere l'operazione per 5 volte finchè il composto non si presenti ben freddo e soffice.
Prendere uno stampo da plumcake di dimensioni 20 x 10 e versare dentro il composto. Livellare bene e rimettere in freezer per almeno 3 – 4 ore.
Per sformare, immergere lo stampo in acqua calda fino a 2/3 e rovesciare sul piatto di portata.

Servire con qualche fragola fresca e volendo su una fetta di pandispagna. Squisito!


parfait di fragole



3 commenti:

Ruli ha detto...

E ti credo!!!!...Aspetto le fragole dell'orto...

Great Mangiaregreco ha detto...

@ruli
che invidia!!!!..... fragole vere!!!!

Chiara Giglio ha detto...

me la segno, se ha lo yogurt greco è di certo deliziosa !Un bacione Irene, buona domenica !

Posta un commento