20/06/11

pites


Ecco qui. Sinceramente non avevo in programma di farle, ma qualcuno me le ha chieste.
Ho approfittato quindi e le ho preparate.
Non ho fatto i souvlaki; le abbiamo mangiate come piadine con dei salumi.
Buonissime!

Ingredienti:
-          200 gr. di farina 00
-          8 gr. di lievito di birra
-          2 cucchiai di olio
-          ½ cucchiaino di zucchero
-          ½ cucchiaino di sale
-          2 tazzine da caffè di acqua tiepida
Procedimento:
Sciogliamo il lievito nell’acqua. Mettiamo la farina in una ciotola a montagna facciamo un buco in mezzo e  aggiungiamo lo zucchero, il sale e l’olio. Mescoliamo e cominciamo ad aggiungere pian piano l’acqua.
Lavoriamo bene l’impasto. Se dovesse risultare troppo morbido, infariniamo le mani e proseguiamo.
Quando sarà liscio e morbido , lo mettiamo a lievitare finchè non raddoppi il volume.
Prendiamo l’impasto,  impastiamo ancora qualche momento , lo dividiamo in 4 pezzi uguali (circa 80 gr. cad) e  con il mattarello li stendiamo a dischi di circa 20 cm.
Mettiamo le pites su carta da forno, spennelliamo con un po’ di olio e lasciamo lievitare un poco.
Spennelliamo con l’olio una padella antiaderente e quando sarà calda facciamo cuocere le pites per 3 minuti circa per parte.

8 commenti:

Marjlou ha detto...

Ma sono splendide!!!!!
Grazie grazie grazie per avermi accontentata!!!!
Non vedo l'ora di provarle!
Ti auguro una buona settimana!
A presto!

Isabel ha detto...

Así algo más gorditas es como me gustan los panes de pita. Se ven deliciosos!!

ornella ha detto...

Le mie amate pites! Ne mangerei a quintali...baci e buon inizio settimana!

Lenia ha detto...

Anch io ne mangierei a quintali!Sembrano perfette!Brava!!!

nadia ha detto...

E io che pensavo venissero cotte al forno! Grazie, bella ricetta

Caterina ha detto...

Sono fantastiche, brava!!

SpirEat ha detto...

Sarà l'ora....ma mi fa proprio voglia di morderle!!!

Chiara ha detto...

Bellissime ! hanno un aspetto meraviglioso ! Non vedo l'ora di provarle a fare . Grazie , buona giornata , chiara

Posta un commento