22/12/22

melomakarona al mandarino

 


Melomakarona o kourabiedes? Kourabiedes o melomakarona?

Io quest'anno ho votato melomakarona che ho preparato sia all' arancia che ho portato in ufficio e i colleghi hanno grandemente apprezzato sia al mandarino che abbiamo mangiato in casa e abbiamo grandemente apprezzato.

Qui propongo la versione con il mandarino ma se volete sostituitelo  tranquillamente con l'arancia.

Piccola curiosità: i melomakarona si chiamano anche finìkia ma ormai sono in pochi a chiamarli così. Il  nome lo usavano i greci arrivati dall'Asia Minore agli inizi del secolo scorso e c'è chi li prepara farciti di noci.

Buon Natale e felice, sereno e prospero anno nuovo a tutti!

 

Ingredienti: (per circa 30 pz)

Sciroppo:

  • 300 gr. di zucchero semolato
  • 300 ml di acqua
  • 50 gr. di miele (millefiori o altro di vostro piacimento)
  • 1 bastoncino di cannella
  • mezzo mandarino con la buccia

Impasto:

  • 250 gr. di semola rimacinata
  • 250 gr. di farina 0
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio
  • 200 ml di spremuta di mandarino
  • 200 ml di olio evo (scegliere un buon olio delicato)
  • 1 cucchaino raso di cannella
  • la punta di un cucchiaio di chiodi di garofano in polvere
  • un pizzico di noce moscata
  • la scorza grattugiata di un mandarino

Finitura:

  • noci pestate nel mortaio
  • miele
 Procedimento: (preparazione 30 min. - cottura 20 – 25 minuti)

Sciroppo:

Sciroppo freddo, melomakarona caldi. E' la regola aurea affinchè i melomakarona si imbevono a sufficienza ma non si disfano.

Preparare pertanto lo sciroppo: mettere in un pentolino tutti gli ingredienti eccetto il miele e far bollire per 3 minuti. Aggiungere il miele, girare per sciogliere. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare completanmente.

Impasto:

Rivestire la leccarda con carta forno.

Mescolare le due farine.

Versare in un'insalatiera l'olio. Scogliere il bicarbonato nella spremuta di mandarino e versare nell'insalatiera con l'olio. Aggiungere le spezie e la scorza di mandarino e montare leggermente con una frusta a mano.

Versare le farine e impastare molto velocemente. Appena  incorporati gli ingrediente smettere. Coprire e lasciare riposare per 30 minuti.

Accendere il forno a 180 gradi ventilato.

Prelevare circa 30 gr. di impasto e formare delle palline fino a esaurimento dell'impasto. Allungarle sfregandole tra i palmi per dargli una forma leggermente ovale. Bucare qua e là con i rebbi di una forchetta.

Sistemare sulla leccarda e infornare per circa 20 – 25 minuti.

Togliere dal forno e così come sono caldi tuffarli nello sciroppo freddo per 5 secondi. Girarle e lasciarli nello sciroppo per altri 5 secondi.

Disporre i melomakarona a montagna su un piatto, un vassorio, un'alzatina spargendo ogni strato con le noci pestate e un filo miele.


 

 

Nessun commento:

Posta un commento