06/11/22

giouvarlakia in salsa allo yogurt

 

Per quanto non mi capacito, ci sono persone che non amano la salsa avgolemono. Poche per la verità ma esistono. Per questo però devono (e noi insieme a loro) rinunciare a uno dei piatti invernali più emblematici della cucina greca?

Non sia mai detto!

Ecco quindi una validissima e golosissima alternativa, proposta da Akis Petretzikis e subito copiata!

Ingredienti: (3-4 persone)

Giouvarlakia:

  • 400 gr. macinato di manzo o misto manzo maiale
  • 70 gr. di riso tipo arborio
  • 1 cipolla bianca tritata
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 1 uovo
  • aneto tritato
  • un pizzico abbondante di menta secca
  • sale
  • pepe nero macinato fresco
  • la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato

Salsa:
  • 1 vasetto di yogurt greco (150 gr.)
  • il succo di mezzo limone
  • pepe nero macinato fresco
  • un pizzico di sale

In più:

  • 2 foglie di alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • scorza di limone

Procedimento: (preparazione 20 min. - attesa 30 min. - cottura 40 min.)

Giouvarlakia:


Mettere in una ciotola tuti gli ingredienti e impastare per 5 minuti. Coprire e mettere in frigo per 30 minuti.

Togliere dal frigo e formare delle polpette a pallina delle dimensioni di una noce o poco più.

Versare 1 litro di acqua in una pentola con l'alloro, il rosmarino e la scorza di limone.

Aggiungere le polpette, coprire e cuocere per 35 minuti da quando stacca il bollore.

Salsa:

Aggiungere allo yogurt il succo di limone, il pepe, il sale. Mescolare bene con una forchetta o frusta a mano. Versare mezzo mestolo del brodo di cottura e amalgamare.

Finitura:

Ritirare dal fuoco i giouvarlakia, versare la salsa e agitare bene la pentola per distribuirla in modo omogeneo.

Servire con del limone e pepe extra, feta.


 


1 commento:

Anonimo ha detto...

Estremamente interessante, grazie. Ma se invece di bollire, friggiamo? I gusti si appesantiscono?
stef@no

Posta un commento