02/09/18

soutzoukakia me hylopitaki sto fourno / polpette con pasta al forno


I soutzoukakia sono delle polpette a forma di salsicciotto il cui nome evidentemente deriva dal turco suciuk (salsiccia). Sono un classico della cucina greca casalinga e si portano a tavola come piatto unico accompagnato da purè di patate, patate fritte, riso pilaf, oppure della pasta.
La pasta può essere di qualsiasi tipo, corta o lunga, secca oppure fresca all'uovo. Può essere lessata prima e poi mescolata con la salsa, all'italiana per intenderci, oppure può essere cotta al forno con il metodo dell'assorbimento, molto comune in Grecia ma anche in altri paesi dell'area balcanica.

Per questo ultimo metodo di cottura la pasta che la meglio indicata è quella all'uovo, si cuoce con l'acqua o con vari brodi, vegetali o di carne, direttamente al forno. Il liquido che serve per la cottura è misurato in base al tipo di pasta. In linea generale si può affermare che per una parte di pasta servono 2 parti  di liquidi. 
Se pertanto misuriamo il volume della pasta che andremo a cuocere e risulta di 100 millimetri, l'acqua che servirà sarà di 200 millimetri. Questo chiaramente in linea generale, perchè molto dipende dal tipo di pasta, dal suo formato etc. E' fondamentale che durante la cottura non si lasci la pasta al suo destino mettendo un timer e dimenticando la pasta al forno aspettando che suoni!!! Passati i primi 20 minuti di cottura è buona regola che si controllino ogni tanto i liquidi per non rischiare di vedere tutto bruciato!!!!

Un altro metodo per calcolare l'acqua, empirico  ma funzionale che io uso quando preparo questo tipo di piatti è di coprire la pasta a filo con il liquido di cottura. Se la pasta è piccola e di formato lineare, generalmente è sufficiente. Se invece è grande e di formati più elaborati, è probabile che servano più liquidi, ma va verificato durante la cottura. Se bisogna aggiungerne, basta versare qualche mestolata. Un po' come per il risotto cui si aggiunge il liquido durante la cottura, con gran risparmio di acqua!!!!


Ingredienti: (per 3-4 persone)
  • 200 gr. di pasta corta all'uovo (quadrucci, maltagliati, tagliatelle corte)
Soutzoukakia:
  • 300 gr. di carne macinata (bovina o mista con maiale nella proporzione del 70:30)
  • 2 fette di pancarrè raffermo senza la crosta (o pane raffermo di cui si dispone)
  • 1 uovo
  • 30 ml di olio evo
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • mezzo cucchiaino raso di cumino in polvere
  • mezzo cucchiaino di menta secca (o 1 di menta fresca tritata)
  • sale
  • pepe
  • olio per friggere
  • farina per infarinare
Salsa:
  • 1 media cipolla tritata
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 500 gr. di pomodori maturi (in alternativa polpa di pomodoro)
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 bastoncino di cannella
  • 1 foglia di alloro
  • sale
Inoltre:
  • formaggio grattugiato (pecorino romano, grana padano, parmigiano o altro di vostra scelta)

Procedimento: (preparazione 30 min. - cottura 60 min)

Soutzoukakia:
Mettere in ammollo il pane in acqua fredda e lasciarlo per 5 - 10 min. Strizzarlo bene e metterlo in una ciotola. Aggiungere tutti gli ingredienti trannel' olio per friggere e la farina per infarinare e impastare per qualche minuto per far amalgamare molto bene tutti gli ingredienti. Coprire la ciotola e mettere in frigorifero per mezz'ora.
Trascorsa questa, togliere l'impasto di carne dal frigo. Formare delle polpette di media grandezza e fregandole tra i palmi delle mani dargli la tipica forma di salsicciotto.
In una padella versare olio per friggere per 1 cm dal fondo. Infarinare leggermente i soutzoukakia e quando l'olio sarà caldo, friggerli per 2 – 3 minuti fino a doratura, girandoli per farli dorare da tutti i lati.
Toglierli dalla padella e metterli su carta assorbente per togliere l'olio in eccesso.

Salsa:
Prendere una casseruola e versare l'olio. Aggiungere la cipolla tritata e far appassire a fiamma bassa per 5 minuti. Aggiungere l'aglio tritato e continuare per altri 2 minuti.
Nel frattempo lavare i pomodori, tagliarli a metà e grattugiarli dalla parte grossa della grattugia. In alternativa ai pomodori freschi potete usare polpa di pomodoro. Versarli nella casseruola con il soffritto di cipolla e mescolare. Versare il vino, alzare un poco la fiamma e cuocere per 3 -4 minuti senza coprire per far evaporare parte dei liquidi. Abbassare la fiamma, aggiungere i soutzoukakia, il bastoncino di cannella, la foglia di alloro, salare e coprire. Cuocere per 20 minuti circa, controllando i liquidi. Dopo 20 minuti di cottura la salsa deve aver perso buona parte dei liquidi ed essere abbastanza densa. Se non lo è, lasciare sul fuoco per altri 5 minuti senza coprire per far evaporare parte dei liquidi. Togliere i soutzoukakia, sistemarli in un piatto. Scartare il bastoncino di cannella e la foglia di alloro.

Pasta:
Scaldare il forno a 180 gradi.
Versare la salsa in una teglia da forno, aggiungere la pasta e mescolare. Versare acqua calda fino a coprire la pasta a filo, coprire con della carta di alluminio e infornare.
Considerato che i tempi della cottura della pasta possono variare secondo il tipo che si utilizza, potrebbe esserci bisogno di più acqua. Controllare quindi ogni tanto i liquidi e nel caso servisse, aggiungere un mestolo di acqua calda.
Dopo 15 minuti togliere la carta di alluminio, posizionare sopra i soutzoukakia e continuare la cottura per altri 15 minuti. Trascorsi i 30 minuti totali, la pasta deve aver assorbito l'acqua ed essere pronta.
Assaggiare per verificare la cottura, aggiustare eventualmente di sale. Se la pasta non è ancora cotta, ovviamente deve restare al dente, aggiungere un poco di acqua e cuocere finchè non sia pronta.
Tenete presente che con il metodo ad assorbimento, la pasta deve restare un po' all'onda e al dente, perchè la cottura continua anche quando si ha ritirato la teglia dal forno, quindi regolatevi con l'acqua. 3 minuti prima di ritirare dal forno, cospargere con abbondante formaggio grattugiato.
Ritirare dal forno e  lasciare riposare per qualche minuto. E' un piatto sostanzioso, saporito e rassicurante, perfetto per questi primi giorni autunnali. 



3 commenti:

Golose Ricette ha detto...

Primo contest di golose ricette.it LE RICETTE DEL CUORE, partecipa anche tu con la tua ricetta del cuore... #golosericette #contestlericettedelcuore #contest

https://www.golosericette.it/2018/08/30/le-ricette-del-cuore-primo-food-contest-di-golosericette-it/

Anonimo ha detto...

Sapete dove acquistare online prodotti tipici greci? adoro la cucina greca, ma ho sempre difficoltà a trovare gli ingredienti. Ho trovato solo un sito ma ha poche recensioni www.eshoppingadvisor.com/it/eshop/greekflavours.com e quindi non mi da tanta affidabilità. Suggerimenti???

Great Mangiaregreco ha detto...

Io da qualche tempo a Milano trovo tante cose a Hellinikon Via Casoretto. Cerca su fb e su instagram.

Posta un commento