03/09/15

tartufini di carote


tartufini di carote e cocco

Ho sempre considerato le carote un alimento dietetico; primo perchè poco caloriche e secondo perchè mangiate da crude richiedono un sacco di masticazione, così il segnale di sazietà fa in tempo ad arrivare al cervello prima di aver rigurgitato un sacco di calorie senza rendersi praticamente conto.
Questo finchè non ho scoperto questa ricettina facile facile che improvvisamente mi ha trasformato le carote da un alimento dietetico a una leccornia calorica ma in fondo nemmeno così tanto, sempre che si accontenti di mangiare uno o due tartufini!!!


Ingredienti:
  • 300 gr di carote
  • 150 gr. di zucchero semolato
  • scorza di arancia grattugiata
  • 150 gr. di farina di cocco + quanta necessaria per la copertura
Procedimento:
Lavare le carote, lessarle e frullarle. Μetterle in uno scolapasta e lasciarle per un'ora affinchè perdano parecchio del loro liquido. Successivamente metterle in un pentolino insieme allo zucchero e la scorza di arancia e cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti, finchè le carote non siano quasi caramellate. Ritirare dal fuoco, lasciare che raffreddino fino a poterle lavorare con le mani. Unire la farina di cocco e impastare bene fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
In una ciotolina versare farina di cocco per la copertura. Formare delle palline e rollarle nella farina di cocco. Sistemare le palline in un vassoio ricoperto di carta forno e mettere in frigo per un'ora.
Un'idea molto valida è quella di inumidire le dita delle mani con un liquore a piacere e procedere alla formazione delle palline.

Inoltre, si possono ricoprire con codette di cioccolato al posto della farina di cocco.

tartufini di carote e cocco



6 commenti:

Claudia Di Nardo ha detto...

Io anche amo le carote e le uso anche spesso nei dolci.. ma questi bon bon mai pensati.. devono essere golosissimi!!! un bacione

Mammalorita ha detto...

ma come puoi mangiarne uno o due di questa bontà !!!! sono assolutamente uno tira l'altro....complimenti idea super...

Paola Sabino ha detto...

Questi tartufini sono nella to do list da tempo immemore. Ogni volta che mi ripropongo di farli, accade qualcosa. Mi sa che faccio prima a venire a darti una mano a smaltirli :)

CMRicette - Calogero Mira ha detto...

Anche io amo le carote. Magari commento su Facebook, Twitter, Pinterest e Bloglovin. Sono anche lì.

giulia pignatelli ha detto...

Ti ringrazio tantissimo per questa ricetta, non mi par vero! D'zccordo sugli effetti della lunga masticazione.. e questo vale anche per il pane, di cui oggi si esalta sempre di più la sofficitá e non va bene

Chiara Giglio ha detto...

che carini questi tartufini, mi segno la ricetta Irene, grazie ! buona settimana, un bacione

Posta un commento