10/09/16

frittelle di pomodori di Astypalaia / domatokeftedes Astypalaias


frittelle di pomodori


Le frittelle di pomodori  più famose sono quelle di Santorini, ma se ne trovano un po' in tutte le isole cicladiche. Appartengono alla categoria di pseudokeftedes, polpette false, senza carne.
Con varianti da isola a isola, i domatokeftedes sono un piatto facile, veloce e ottimo da servire come antipasto ma anche come pasto principale accompagnato da qualche formaggio e del pane.
Queste di oggi sono dell'isola di Astypalaia, la farfalla dell'Egeo come  viene chiamata a causa della sua forma, prima isola del Dodecaneso ma data la sua posizione ha tutte le caratteristiche delle isole cicladiche.
Pomodori e zucchine per un antipasto vegano che volendo si può arricchire con della feta sbriciolata. In questo caso, calibrare bene l'aggiunta di sale, dato che la feta è molto saporita.

frittelle di Astypalaia

Ingredienti:
  • 500 gr. di pomodori sodi e maturi
  • 200 gr. di zucchine
  • 1 grande cipolla bionda
  • prezzemolo tritato
  • una decina di foglie di menta tritate
  • qualche fogliolina di basilico tritata
  • sale
  • pepe nero macinato fresco
  • 300 gr. circa di farina
  • olio di arachidi per la frittura
Procedimento:
Incidere una croce sulla base dei pomodori e scottarli per 1 minuto in acqua bollente.
Pelarli e tritarli al coltello.
Lavare le zucchine e grattugiarle dai fori grossi della grattugia.
Mettere pomodori e zucchine in uno scolapasta, salare leggermente e lasciare per mezz'ora abbondante affinchè perdano liquidi.
In una terrina unire i pomodori, le zucchine, la cipolla tritata, il prezzemolo, la menta, il basilico,  il pepe e salare con parsimonia tenendo presente che pomodori e zucchine sono già stati salati.
Aggiungere gradualmente la farina mescolando con un cucchiaio.
Mettere il composto nel frigorifero per mezz'ora.
Versare abbondante olio in una padella e appena sarà bollente prelevare a cucchiaiate la pastella e friggere da tutt'e due i lati fino a doratura.

Scolare, mettere su carta assorbente per togliere l'eccesso di olio e servire con dello yogurt greco.

frittelle di pomodori



7 commenti:

edvige ha detto...

Che buono cara quando torni mi dici se li posso fare anche al forno....il fritto meglio che non lo mangi :(
Grazie cara e buona domenica.

giulia pignatelli ha detto...

grazie per questa ricetta e goditi la vacanza!

Chiara Giglio ha detto...

buone vacanze in Grecia Irene ! Ottime queste frittelle !

elenuccia ha detto...

Non sono ancora riuscita a vedere le isole greche che devono essere splendide sia per la natura che per il cibo. Conoscevo delle frittelle di zucchine greche, ma non cono pomodori e zucchine

Ruli ha detto...

Buone vacanze a te.Intanto vedo di fare queste interessantissime frittelle senza uovo!

Antro Alchimista ha detto...

Ma che squisitezza! Queste firttelle di pomodori devono essere assolutamente provate! :)

andreina ha detto...

Ricetta interessante,la eseguirò al più presto

Posta un commento