10/11/15

cavolfiore speziato


cavolfiore speziato

Alla consueta domanda della mia amica che veniva spessissimo da Atene a trovarmi, cioè cosa volevo che mi portasse, davo la consueta risposta: una bottiglia di ouzo, pastourmas, souzouki (è una salsiccia piccantissima), taramas, halvas e sgranocchini vari di cui i mercati di Atene sono pieni e io golosissima!
Di tutto questo mi portava soltanto la bottiglia di ouzo perchè considerava poco elegante viaggiare con del cibo! “E se mi aprono i bagagli che figura ci faccio”? Chiedeva...
“I veri snob se ne fregano” rispondevo io con la speranza che mi portasse qualche cibaria ma non c'era verso....
Era pre food e foodies ovviamente... Ora chi viaggia senza cibi di ogni genere nel bagaglio? mi domando.....
Il rifornimento di cibo dunque era compito assegnato a mia mamma, che da vera mamma greca se ne fregava altamente della figura che avrebbe fatto e veniva carica di tutto. Poco mancava alla scatola di cartone legata con lo spago, tanto per confermare i clichè .....

Da anni gli scranocchini non li chiedo più, ormai sono cresciuta!!! ma il vizio di sgranocchiare non l'ho perso, ho semplicemente sostituito le varie semaglie con verdure e frutta variabilmente cucinati!

cavolfiore speziato

Ingredienti:
  • 1 cavolfiore
  • olio evo
  • sale
  • pepe macinato fresco
  • un pizzico di maggiorana secca
  • un pizzico di origano secco
  • scorza di lime o di limone meglio verde
  • paprika forte
Procedimento:
In una pentola mettere abbondante acqua leggermente salata a bollire e passare al cavolfiore.
Togliere le foglie verdi esterne e tagliare il gambo centrale. Con un coltellino affilato separare le cime e lavarle scrupolosamente sott'acqua corrente.
Quando l'acqua stacca il bollore buttare le cime e qualche foglia verde tenera e far bollire per 5 minuti. Togliere dall'acqua con la schiumarola e adagiare su carta assorbente per far asciugare.
Rivestire una teglia con carta forno e adagiarvi sopra il cavolfiore. Mescolare il sale, il pepe, la maggiorana e l'origano e la scorza di lime. Versare sul cavolfiore l'olio e massaggiare con le mani tutte le cime di modo che vengano unte uniformemente. Cospargere sopra il mix di erbe e spezie e per ultima la paprika.

Infornare a 190 gradi per 20 minuti.
Lasciare raffreddare, prendere con la mano un pezzo alla volta e sgranocchiare beatamente!

cavolfiore speziato



2 commenti:

Ruli ha detto...

Copiato. Grazie.

Chiara Giglio ha detto...

sembrano veramene sgranocchiosi e gustosi, mi segno la ricetta perchè amo molto il cavolfiore, grazie Irene, un bacione

Posta un commento