15/03/14

taverne sul mare


la taverna di Lela
Scrivere un post sui ristoranti  greci premiati con le sudatissime stelle michelin oppure sulle taverne greche  votate dai lettori di “The Guardian”?
Sarà perché dopo 2 mesi di pioggia quasi incessante da qualche giorno è apparso un sole meraviglioso e io già mi sento in prossimità di vacanza, ma la scelta è stata facile e quasi scontata.
Dunque, ecco qui!


La taverna di Lela – Kardamyli  (Peloponneso)
La più votata, quindi la vincitrice  è la “taverna di Lela” a Kardamyli.  Si mangia sotto un pergolato di vite sopra il vecchio porto,  ammirando il tramonto del sole nel mare e il sorgere della luna dietro le montagne. Non c’è menù, i piatti sono del giorno, cucina semplice e tradizionale.  Tanti voti per la melitzanosalata e i gamberi saganaki.

Isole dell’Egeo:

Capetan Pipinos -   Antiparos (Cicladi)
Il “Capitan Pipinos” è sulla spiaggia di Aghios Gheorghios e sicuramente gli amanti dell’isola lo conoscono. Gamberi saganaki accompagnati da vino bianco, “mezedes” marinari, pesce fresco. I polpi stesi al sole esaltano la bellezza greca, l’estate greca.

capitan Pipinos

Il bar di Grigoris – Paros (Cicladi)
Sulla spiaggia di Logaras “il mare ondoso” come è il nome reale del bar, ma tutti lo conoscono dal nome del suo ottantenne proprietario. Niente cibo, ma retsina locale o birra accanto al mare.

Kohili – Samos
Andreas e Tilly, grandi cuochi e splendidi padroni, sono i proprietari del Kohili, a sud dell’isola. Dopo una passeggiata in un sentiero polveroso, si arriva a questa bellissima taverna, con vista mare a 360 gradi.
Si sale dopo aver fatto il bagno nella spiaggia sottostante e si mangia ottimo pesce fresco, verdure, polpette speziate.

Creta:

Kanali – Elounda
Di fianco alla spiaggia di Elounta, a 15 minuti dal famoso resort, in uno scenario unico, sul litorale dell’ antica città sommersa di Olounta,  con i mulini a vento in  rovina si mangia autentica cucina cretese, pesce fresco, molluschi e crostacei.

kanali
Kelari – Kissamos
Il migliore moussakas possibile,  in una località tranquilla, lontano dai rumori turistici. Da provare l’imam bayldì e il boureki.

kelari
Iliovasilema – Stavròs
Piccola taverna sulla spiaggia di Stavròs, proprio sulla sabbia. Si ammira il tramonto (questo significa il nome della taverna) bevendo birra greca e rakomelo, mangiando mezedes e baklava.

Isole dello ionio:
Avli – Corfù
Ideale per bere ouzo e provare dell’ottima cucina a prezzi  accessibili. Gran varietà di mezedes all’ombra degli eucalitti con vista mare e l’antica fortezza di Corfù. A Corfù città.

Lepeda beach cafè  - Cefalonia
La spiaggia di Lepeda si trova a sud di Lixouri e proprio sulla spiaggia si mangia. Il mare è splendido e cristallino.

Peloponneso:
Peroulia – Messinia
Stanze da affittare e taverna con eccezionale cibo tradizionale, in un incredibile panorama dalla montagna Taygetos fino al mare.  Menù del giorno composto da 4 o 5 piatti di cucina locale.

E le  vostre quali sono? Me le segnalate?

credits: clickatlife
              the guardian




10 commenti:

Chiara Giglio ha detto...

a Fiskardo ( Cefalonia) da Tassia, a Lindos (Rodi) da Dimitris, per Lefkada ti saprò dire quando ritornerò....Non vedo l'ora di partire ma giugno è ancora lontano !

grEAT ha detto...

Chiara, ma vai a Lefkada allora?
Ho tantissimi bei ricordi di una vacanza di una quindicina di anni fa.....
si, giugno è lontano ma nemmeno troppo.
un bacione grande

nadia ha detto...

Me li segno tutti. Hai anche qualche consiglio per Rodi? Dimitris me l'hanno segnalato anche altri, lo proveremo. Grazie Irene

grEAT ha detto...

@nadia
mi spiace, ma non conosco Rodi. Chiara ne sa sicuramente più di me. Ma pensi di andarci?

edvige ha detto...

Come vorrei essere li anch'io davanti al mare in una taverna...non perchè il mare mi manchi ma per essere in vacanza....buona domenica.

nadia ha detto...

Si, andiamo a giugno. L'anno scorso siamo stati a Kos e quest'anno Rodi. Non possiamo rinunciare a una puntatina in Grecia ogni estate. :-)
Grazie. Un abbraccio

Marina ha detto...

Io vado a Creta in agosto...non vedo l'ora ! Adoro le taverne greche con i tavoli messi così che i piedi stanno nell'acqua...

piccoLINA ha detto...

anche io quest'anno vado a Rodi!!!! Infatti ti avrei fatto la stessa domanda di Nadia, ma dato che lei ci andra' a giugno e io a luglio, le chiedero' info appena torna!!! :-)
Un abbraccio

Penelope ha detto...

Ωραίο "οιδιπορικό" Ειρήνη μου.
Και καθώς ο καιρός φτιάχνει σταδιακά, όλο και "ξεσηκωνόμαστε' για τέτοιες εικόνες.
Καλημέρες πολλές.

Chiara Giglio ha detto...

si Irene , quest'anno andrò a Lefkada, non vedo l'ora !

Posta un commento