10/08/12

fiocchi

Nella stagione delle passate e dei pelati, suggerisco un modo semplice semplice per utilizzare anche le bucce dei pomodori, che in quanto a vitamine e sali minerali non difettano rispetto alla polpa.
Ho letto di questa nuova “spezie” che si è aggiunta nel mio armadietto delle spezie prima in un giornale greco che  parlava di uno chef che la usò in un festival gastronomico. Mi ha incuriosito e ho pensato di provarla. Successivamente l’ho vista in questo blog e finalmente mi sono decisa.
Si può utilizzare su tanti piatti e diventa un condimento  piacevole al palato e un pochino insolito alla vista.
Io l’ho usata nei modi più immediati  per ora, cioè sulla mozzarella, sulla feta, sulle bruschette condite con olio e fior di sale.  Restano da scoprire altri utilizzi.
Insomma, se appartenete a quella categoria che amano spezie, polveri e fiocchi, provatela. Se poi dispiace buttare pure le bucce, non c’è storia! Va fatta.


Peliamo i pomodori dopo aver praticato un taglio a croce sulla base  e averli sbollentati per un paio di minuti. La polpa la usiamo come abbiamo deciso, tanto i pomodori li abbiamo comprati per utilizzare quella.
Sistemiamo le bucce in una teglia, più aperte possibile, copriamo con un tulle e mettiamo al sole. Ritiriamo la notte. Con il sole di Luglio mi ci sono voluti 4 giorni.
In alternativa mettiamo nel forno e facciamo essiccare per il tempo che serve, a 80 gradi. La blogger suggerisce di non usare  temperature più alte perchè le bucce diventano marroncine e a me convince. Anche perchè quello che vogliamo è disidratarle, non cuocerle. Non so quanto tempo serva, avendole essiccate al sole, ma leggendo qualcosa si parla tra l'ora e l'ora e mezzo. Ci vorrà più tempo se sulla buccia è rimasta attaccata della polpa, naturalmente!  Ce ne accorgiamo comunque perchè quando sono pronte si sbriciolano subito  con le mani.
Appena possibile proverò ad essiccarle anche al forno, così testo i tempi di  persona.
Se avete l’essiccatore, usate quello, non c’è bisogno di dirlo!
Le riduciamo  in fiocchi o se preferiamo in polvere con le mani, con un mortaio, o con un tritatutto. 


18 commenti:

Arianna ha detto...

Un'idea fantastica!!!!! Bellissimo modo di riutilizzare le bucce!!!!!

grEAT ha detto...

@arianna
buongiorno. mattiniera anche tu!!!! :)
si anche a me è sembrata un'idea buona e non si spreca nulla.
buona giornata

Chiara Giglio ha detto...

un'idea geniale Irene, la proverò! Buon weekend cara, a presto!

mm_skg ha detto...

Geniale! Mi metto subito all'opera...
Καλο σαββατοκυριακο!

Enrica ha detto...

Ultimamente stavo proprio pensando di comprare l'essiccatore, c'è un mondo da scoprire... nel frattempo sfrutterò questo "solleone" e il tuo metodo! a presto!

ΕΛΕΝΑ ha detto...

Το είχα ξαναδεί και μου είχε κάνει εντύπωση.
Σκοπεύω να το δοκιμάσω κάποια στιγμή, ειδικά τώρα που υπάρχουν άφθονες ντομάτες!
Φιλιά!

grEAT ha detto...

@chiara
grazie chiara. buon fine settimana anche a te.

@marina
ora è il momento. ora che abbondano i pomodori! :)

@enrica
anche io penso di comprarlo. anzi farmelo regalare! :) tra l'altro ho dato un occhio e mi è sembrato di capire che ci sono per tutte le tasche.

@elena
εγω δεν θυμαμαι που το ειχα δει για πρωτη φορα. μαλλον στο σανι γκουρμε του 2011 και μου εκανε και εμενα εντυπωση. μου ηρθε στο μυαλο γιατι εφιαξα λιγο πελτε και μου εμειναν ενω σωρο φλουδες!!! αξιζει παντως. σοβαρα

irene

Laura *A Sparkling Me* ha detto...

Che bella idea! Mai ci avrei pensato :-)

Neli ha detto...

Καλο Σαββατο κυριακο Έλενα ,δεν πολυκατάλαβα με τη μετάφραση ,για τη φλούδα της ντομάτας είδα αλλ ά που τη χρησιμοποιούμε ακριβώς;φιλάκια πολλά.

grEAT ha detto...

@laura
grazie laura, nemmeno io ci avrei pensato ma ho trovato l'idea e subito copiata! :)

@neli
εγω προς το παρον την εβαλα επανω σε μοτσαρελλα, σε φετα, σε μπρουσκετα με λιγο λαδι και αλατι. επονται πειραματισμοι. !
καλο βραδυ
ειρηνη

Annarita Rossi ha detto...

Posso dirla alla toscana? ma è ganzissima questa ricetta..... ne sai una più del diavolo!!!! Da provare assolutamente... bravissima. Ciao.

grEAT ha detto...

@annarita
grazie! :)

Margò - mammachemousse ha detto...

Ciao, oggi scopro il tuo blog con grandissima gioia..e scopro quest'idea fenomenale che metterò subito in pratica, ti seguirò sicuramente!!!! Grazie per averla condivisa!!!! E passa a salutarmi quando vuoi! Un abbraccio

grEAT ha detto...

grazie margò. ora vengo a trovarti.

irene

simonetta ha detto...

ottima idea quella di utilizzare quest parte del pomodoro, ma soprattutto grazie per il tuo commento sulla mia insalata greca, mi ha commossa.

matematicaecucina ha detto...

ha un colore delizioso! non conoscevo questi fiocchi, sembrano il pigmento di un pittore.
Buon ferragosto, Laura

grEAT ha detto...

vero laura. non ci avevo pensato!
buon ferragosto anche a te.

irene

marinella ha detto...

Wow! questa mi mancava peccato scoprirla solo ora che il grosso dei pomodori del mio orto è già stato utilizzato. Comunque me la segno mi sembra un'ottima idea grazie

Posta un commento