12/07/11

bouyourdì (feta al forno con pomodori)


Questa ricetta  che ha  il re dei nostri formaggi come ingrediente principale  è tipica della bellissima città di Salonicco.  Se non conoscete Salonicco, sicuramente vale la pena di visitarla. Se poi avete scelto per le vacanze qualche località di mare nel nord del paese è praticamente d'obbligo passarci. Tra le altre cose è famosa anche come città dove si mangia bene, cosa da non sottovalutare di questi tempi dove il cibo per molti determina la meta della vacanza o del viaggio.

Il bouyourdì è un  mezès saporitissimo e accompagna meravigliosamente lo tsipouro (distillato di vinaccia in genere senza aggiunta di aromi, molto diffuso al centro nord).
Il nome indubbiamente deriva dalla parola turca buyruk che significa ordine, comandamento. In Grecia non ha cambiato significato ma prevalentemente  viene associato  a qualche tassa o multa imprevista da pagare. Un ordine di natura economica insomma."Mi è arrivato un bouyourdì" si usa dire per descrivere lo sgomento e lo scontento  del malcapitato  quando si vede recapitare qualche cartella con l'intimazione di pagare entro tot giorni. Cosa non rara di questi tempi dove ci si inventa di tutto pur di far cassa....
Perchè poi questa deliziosa  preparazione si chiami così è cosa non accertata ma io un'idea ce l'ho. Secondo me è dovuto al peperoncino piccante, poco utilizzato generalmente nella cucina tradizionale greca. Brucia allo stesso modo di una tassa o multa!
Ma voi fatelo senza paura. Brucia deliziosamente. E in ogni caso  potete calibrare la quantità del peperoncino secondo tolleranza!
Abbiate l'accortezza di salare poco le verdure. Alla sapidità ci penserà la feta.

Ingredienti:
-          200 gr. di feta (un panetto di quelli che troviamo qui al supermarket)
-          2 pomodori medi maturi
-          1 peperoncino piccante
-          1 peperone verde e se possibile non troppo carnoso
-          6 cucchiai di olio extra vergine di oliva




Procedimento:
Accendere il forno a 200 gradi.
Mettere la feta in un colino per far scolare i liquidi della confezione.
Lavare  i pomodori e il peperone. Tagliare a rondelle abbastanza sottili i pomodori e  il peperone.
Tagliare a dadini la feta.
Tritare  il peperoncino.
Versare  la metà dell’olio in una pirofila e  e fare uno strato con la metà dei pomodori e salare leggermente.
Aggiungere  sopra la metà dei dadini della feta e la metà delle rondelle del peperone. Spargere sopra un pò del peperoncino tritato.
Ripetere con  un altro strato di pomodori, feta, peperone e peperoncino.
Versare  sopra il restante olio e infornare. 
Cuocere a per circa 30 minuti o finchè non si scioglie il formaggio.





24 commenti:

Deborah ha detto...

Lo sai che non ho mai assaggiato la feta??? La prossima spesa la compro! e provo questa delziosa ricetta;-)

ornella ha detto...

Wow che golosa questa preparazione! Mai andata a Salonicco..spero un giorno :)
Baci e buona fortuna col prozimi!

Francesca ha detto...

Ho l'orto che trabocca di pomodori, ho proprio voglia di provarlo, questo piatto! Baci

Isabel ha detto...

Irene, me has matado.
Voy a hacer esta receta ya mismo, me chifla el feta!!! nos va a encantar...

Lenia ha detto...

Ottima ricettina,degna di questo formaggio divino!Un bacio!

Aarthi ha detto...

Hai Dear

This looks yummy....you have a lovely blog… I have been going through your blog for hours…You have so many wonderful recipes..I have bookmarked you blog and some recipe from that to try..Please check out my blog..It is for food lovers and person who love to cook..You could find so many recipes that you can easily try at home..I update this blog on a regular basis…So please follow me and motivate me..Thank you
http://yummytummy-aarthi.blogspot.com

Aarthi

SpirEat ha detto...

Ho un'amica che per qualche mese abiterà vicino a Salonicco...quasi quasi vado a trovarla!

ornella ha detto...

Ciao cara Irene, se ti fa piacere ho lasciato qualcosa per te nel mio blog! Baci

ornella ha detto...

Grazie ***

pips ha detto...

ehi lo provo subito! Adoro la feta e con i pomodorini è un must. Preparata così dev'essere davvero deliziosa, ti ringrazio della ricetta e a presto :)

sississima ha detto...

Adoro la feta, questo piatto è veramente gustoso...con l'occasione mi sono pure unita ai tuoi lettori fissi...ciao SILVIA

stef@no ha detto...

ho scoperto questo blog qualche giorno fa ed ho cominciato a scavare. Ieri sera ho incominciato con questo piatto (grande successo con la figlia reduce da una vacanza a Zakynthos) e stamattina ho proseguito con il tuo ellinikos.
Proseguirò e ti farò sapere volta per volta.
Grazie infinite

patriziamiceli ha detto...

grazie a Chiara che sono qui, per farti i miei complimenti e non solo, un grande augurio che la meravigliosa Grecia possa riemergere dall grave crisi che sta attraversando, io adoro la feta la utilizzo in molte mie preparazioni e proprio oggi ho intenzione di fare una grande insalatona greca.

Buona giornata!

Fra ha detto...

Ciao... piacere di conoscerti. Arrivo dal blog di Chiara! Mi sono già unita ai tuoi sostenitori, troverò sicuramente qualche ricetta da provare!
A presto, Fra

I sognatori di Cucina e nuvole ha detto...

Ciao Irene, arrivo qui grazie a Chiara...mi sono unita ai tuoi lettori perchè non mi voglio perdere nulla delle tue ricette, Con calma leggerò bene tutto, adoro la cucina greca e ogni volta che sono stata nel tuo paese sono tornata con qualche chilo in più! Questa terrina la provo di sicuro...

bruna ha detto...

Arrivo da Chiara La voglia matta, il tuo piatto è invitantissimo ed ora curioso un po' nel tuo bel blog.
Complimenti!!

Claudia ha detto...

Eccomi qui.. provengo dal blog di Chiara.. e dopo aver letto il suo post son corsa subito a conoscerti!! Io adoro la cucina Grecia.. anzi adoro la Grecia.. anche se conosco al momento soltanto Zante, Cefalonia e Lefkada.. ma conto di visitare ancora molte parti.. spero anche quest'anno!!!! Impazzisco per la feta.. nel mio blog ci sono un'infinità di ricette nella quale l'adopero.. idem per la pasta fyllo!Questa ricetta già mi fa impazzire!!!! Io da oggi son tua lettrice.. e salvo il tuo blog nel mio blogroll..non voglio perdere nemmeno una ricetta!!! E' stato un piacere scoprire tramite Chiara il tuo blog!!!! Buona giornata .-)

grEAT ha detto...

@patrizia
ti ringrazio delle belle parole.
il mio paese ha tante colpe e nessuno è esente solo che il castigo arriva solo per i soliti!
un abbraccio

@fra
benvenuta! spero che troverai delle ricette che ti piacciano.
grazie

@i sognatori di cucina e nuvole
sono felice che la cucina greca, pur nella sua semplicità o probabilmente grazie a questa, piaccia.
ti ringrazio tanto

@bruna
benvenuta e grazie! spero che troverai delle cose che ti interessano.

@claudia
hai visitato delle isole molto belle. spero che tu riesca ad andare anche quest'anno. grazie e un abbraccio.

irene

Chiara Giglio ha detto...

cara Irene, sono contenta che le mie amiche siano passate a trovarti , le tue ricette greche sono affascinanti ! un abbraccio...

grEAT ha detto...

@chiara
ti ringrazio tanto dell'opportunità che mi hai dato. mi hai presentato benissimo senza tradire l'anima greca che vuole emergere dal blog.
un caro abbraccio
irene

simona ha detto...

Ciao Irene! piacere di conoscerti! arrivo qua grazie al blog di Chiara! bravissima e che ricette interessanti! la Grecia è veramente meravigliosa, seguirò con piacere le tue proposte culinarie con molto interesse!:)

Assunta ha detto...

Ciao, piacere di conoscerti! :-)
Sono qui grazie a Chiara che mi ha fatto conoscere il tuo blog, sono sicura che vi troverò tantissime proposte, belle ed interessanti!
A presto!

grEAT ha detto...

@simona
grazie mille

@assunta
grazie assunta. a presto

colombina ha detto...

mamma mia che buona...

Posta un commento