07/12/13

so greek!


Il halloumi è un formaggio cipriota  di pasta semi dura parecchio diffuso in Grecia. Ha la peculiarità di non sciogliersi con le alte temperature il chè lo rende adattissimo a essere cotto sulla piastra oppure fritto. Tradizionalmente si prepara con latte ovino e caprino, tuttavia non è escluso che lo si possa trovare anche di latte vaccino, soprattutto da quando la richiesta è stata molto aumentata e la produzione deve soddisfarla.
Tra i tanti utilizzi cui è adatto, ho scelto di farne degli spiedini, rappresentativi della cucina greca nell'immaginario collettivo.
SPIEDINI DI POLLO E HALLOUMI

Ingredienti: (per 2 - 3 spiedeni)
  •           mezzo petto di pollo
  •           100 gr di halloumi
  •           1 pomodoro tagliato a rondelle
  •           anelli di cipolla bionda
  •           prezzemolo  spezzato con le mani
  •       pita greca per servire

Per la marinata:

  •           mezza tazzina da caffè di olio evo
  •           1 cucchiaino di senape piccante
  •           1 cucchiaio di aceto bianco 
  •           pepe bianco macinato fresco
  •           fior di sale
  •           un pizzico di origano   
Procedimento:
Tagliare il petto di pollo in bocconcini di circa 2 cm per lato.

Emulsionare tutti gli ingredienti della marinata in una ciotola. Mettere i bocconcini di pollo nella marinata, coprire e sistemare in frigorifero per 1 ora.

Tagliare il halloumi a bocconcini delle dimensioni di quelli  del pollo. 
Togliere il pollo dalla marinata, sgocciolarlo e infilzarlo negli spiedini  alternandolo al halloumi.

Oliare leggermente la piastra, mettere su  fuoco medio, adagiare gli spiedini leggermente spennellati con la marinata e cuocere per circa 7 minuti girandoli ogni tanto per cuocerli uniformemente..

Tagliare nel frattempo la cipolla ad anelli, spezzettare il prezzemolo, tagliare a rondelle il pomodoro.

Togliere dalla piastra gli spiedini quando saranno pronti. Scaldare sulla piastra stessa le pites e impiattare:pita, spiedini, anelli di cipolla, rondelle di pomodori leggermente salati, prezzemolo e un filo di olio.

Nota: il halloumi è parecchio salato, andare quindi  piano con il sale.



5 commenti:

stef@no ha detto...

eh... una di quelle cose che mi piacciono tanto. Ma, in attesa di andare a Cipro per procurarmi l'halloumi, con che posso sostituirlo? Tutte le alternative che mi sono venute in mente penso si sciolgano sulla piastra... :-(

grEAT ha detto...

@stefano
per quanto mi sia sforzata, non sono riuscita a trovare nessun formaggio che vada bene per questo uso.
mi sa che ti tocca andare a Cipro o in Grecia, oppure anche a Milano! :)

Chiara Giglio ha detto...

lo trovo anche qui e l'idea di fare questi spiedini mi attrae molto , buona domenica cara Irene, un bacio

Ale only kitchen ha detto...

Ecco Irene, mi sveli dove hai trovato l'halloumi a Milano...? Lo cerco da un anno... Grazie!

grEAT ha detto...

@ale
guarda qui

http://mangiaregreco.blogspot.it/2013/12/kalimera.html

Posta un commento