28/04/15

farfalle integrali con pesto di pomodori secchi e feta


farfalle con pesto di pomodori secchi e feta
Se quando andavo dai miei in Grecia sapevo con precisione cosa avrei cercato di mangiare, anzi, prima di partire compilavo meticolosamente una lista con tutto quello che avrei mangiato nella paura di dimenticarmi qualcosa, lo stesso non accadeva con loro che non sapevano cosa gli avrei portato e cosa avrei cucinato. E al loro piacere di vedermi si aggiungeva il piacere della scoperta di nuovi sapori e profumi. Avevo acquisito un valore aggiunto ormai!!!!

Uno dei primi piatti che ho cucinato è stato la pasta con i fagioli che mio padre, buongustaio dalla culla, ha adorato immediatamente e immancabilmente ogni volta che mi vedeva me lo chiedeva.
Il pesto alla genovese è stato una sorpresa per tutti; utilizzare il basilico in cucina era una novità assoluta , in Grecia era una pianta ornamentale e basta, nessuno che io sappia lo utilizzava in cucina.
Per prepararlo, in una caldissima giornata di Agosto, ho letteralmente spiumato un vaso di basilico dal terrazzo di mia mamma, che poi, a danno fatto, ho saputo che era di una sua dirimpettaia che gliel'aveva lasciato in custodia durante le sue vacanze estive!
La dirimpettaia non si arrabbiò, anzi, curiosa di assaggiare il nuovo condimento, si procurò in fretta e furia un'altra pianta di basilico e io per la seconda volta preparai il pesto alla genovese in quel caldissimo Agosto di tanti anni fa.
Il pesto che allora era una novità, ormai è entrato in tutte le cucine greche, nelle sue varie versioni e quello con i pomodori secchi ovviamente è molto amato. L'abbinamento con la feta è incantevole, d'altronde feta e pomodori vanno a nozze; unica accortezza salare leggermente l'acqua per la cottura della pasta e non eccedere nel condirla, essendo molto saporiti sia il pesto che la feta.


Ingredienti:
  • 5 pomodori secchi
  • 10 mandorle
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 foglie di menta fresca
  • 2 foglie di basilico
  • olio evo
  • 160 gr. di farfalle
  • feta sbriciolata con la forchetta

Procedimento:
Tagliare a filetti sottili i pomodori secchi, metterli in una ciotolina, irrorarli con un po' di olio evo e lasciarli ammorbidire per un paio di ore. Sgusciare le mandorle, sbollentarle per un minuto e sbucciarle. Versare i pomodori nel frullatore, unire le mandorle, lo spicchio di aglio sbucciato, le foglie di menta e basilico e frullare, aggiungendo poco alla volta l'olio.
Lessare la pasta in acqua pochissimo salata essendo molto saporito sia il pesto che il formaggio. Prendere 3 cucchiaini di pesto, versarlo in una ciotola e diluirlo con 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta.
Scolare la pasta e versarla in un'insalatiera. Versare sopra il pesto, mescolare bene e servire con della feta sbriciolata con la forchetta.
Per 2.

Nota: mettere il pesto che avanza in un vasetto, coprire con dell'olio, tenere il frigorifero e consumare entro un paio di giorni.

pasta con pesto di pomodori secchi e feta



6 commenti:

nadia ha detto...

Che buona, Irene, la feta la metterei ovunque. Ho provato a metterla, unita alla crescenza, nella nostra focaccia al formaggio, ne è uscita una delizia, da ripetere

cristina b. ha detto...

l'immagine di te che parti per la Grecia con la lista dei piatti da mangiare è bellissima!
adoro la feta, adoro il pesto... questa ricetta è perfetta per me!
e guarda che ti aspetto per la corsetta ;)))
un abbraccio

Great Mangiaregreco ha detto...

@nadia
puoi immaginare quanto abbia sofferto nell'era pre feta! :) io a volte la mischio con il robiola, da provare assolutamente con la crescenza.
un bacio

@cristina
bene!! per la feta e il pesto!
per il resto ti contatto privatamente.


Chiara Giglio ha detto...

trovo che i sapori italiani e quelli greci insieme stiano benissimo ! Un bacione

Ruli ha detto...

Benissimo! Ho i pomodori secchi e il resto, devo comperare solo la
feta. E' una di quelle ricettine semplici e rapide che adoro.
Grazie

marina riccitelli ha detto...

forse te lo già detto ma i tuoi racconti greci mi affascinano tanto! questa pasta ha un condimento ottimo. Proprio oggi ho ricomprato la feta che a casa mia ha vita brevissima! Che voglia di pasta che mi è venuta!! un abbraccio

Posta un commento