03/03/14

club sandwich con pites per souvlaki



Chiamatemi Benedetta!
Perché alla fine ha ragione lei! Pane fatto in casa con pasta madre? Nooooo, grazie…. Pasta sfoglia fatta in casa? Noooooo, grazie ………….. Brodi fatti in casa? Noooooooooooo, grazie…..
Insomma,  per non tediare la faccio breve: ha ragione lei e l’hanno capito in tanti! Pure io per questa volta!!!


Ingredienti:
-          3 pites per souvlaki
-          3 fette di arrosto di tacchino 
-          1 uovo
-          1 manciata di parmigiano grattugiato
-          una manciatina di prezzemolo tritato
-          50 grammi di feta sbriciolata
-          della carota grattugiata
-          sale
-          pepe nero macinato fresco
-          2 cucchiai di olio evo
-          insalata verde a piacimento
-          qualche rondella di pomodoro
-          2 cucchiai di passata di pomodoro
Procedimento:
Scongelare le pites.    Ungere con un poco di olio evo una padella antiaderente e cuocere le pites per circa 1 minuto per lato. Nella stessa padella fare una frittatina con l’uovo, il prezzemolo,  il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe.
Prendere una pita, stendere la passata di pomodoro come si fa con la pizza e sistemare sopra la frittatina e le rondelle di pomodoro.  Sovrapporre un’altra pita e sistemare sopra  nell’ordine: l’arrosto di tacchino, la feta sbriciolata, la carota grattugiata e l’insalata verde.
Coprire con la terza pita, fissare con degli stuzzicadenti e tagliare in quattro.

L'idea presa da qui.





9 commenti:

Chiara Giglio ha detto...

non trovo le pites surgelate....sigh...credo che l'unica soluzione sia farle in casa, alla faccia della Parodi ! Buona settimana Irene, un bacione

grEAT ha detto...

Poco male Chiara! Anche io spesse volte le faccio in casa, ma ultimamente mi sono fatta prendere dalla pigrizia!!!
buonissima giornata

edvige ha detto...

Come dice Chiara mia concittadina le pites surgelato non si troveranno di certo, farle a casa mmmmm non credo di essere cosi brava per cui usero magari la piadina.....non è la stessa cosa ma mi attira questo sandwich. Buona giornata Irene cara e buon carnevale bacio.

Penelope ha detto...

Να σκεφτείς ότι το είδα...και αμέσως είπα, καλά πως δεν μου έχει περάσει ποτέ η σκέψη να κάνω σαντουϊτς με πίτες!!!
Μπράβο βρε Ειρήνη μου, μου έδωσε ωραιότατη ιδέα για μια επόμενη φορά ...μαγείρεμα για τους πιτσιρικάδες της οικογένειας.
Χρόνια Πολλά και καλή Σαρακοστή.

grEAT ha detto...

@edvige
fare le pites è molto facile, ma anche le piadine vanno benissimo.
buon seguito della settimana anche a te.

@penelope
ουτε εγω το σκεφτηκα Πηνελοπη μου. ειδα ενα βιντεο του ευτυχη μπλετσα, δοκιμασα και τι να σου πω... η πιτσιρικαρια θα ενθουσιαστει σιγουρα!
καλη Σαρακοστη και σε εσενα.

stef@no ha detto...

se vuoi buttare qualcosa in fretta nello stomaco, sebbene con un certo stile, va bene. Ma questo non è gustare e tanto meno cucinare, laddove, quando il piatto arriva in tavola, è finito il divertimento.
Sicchè non ha ragione lei. Punto.
Ma tanto lo so che stavi scherzando... ;-)

grEAT ha detto...

@stefano
:)
volevo fare il verso agli chef che pubblicizzano pasta sfoglia, dadi etc. etc.
ma in ogni caso ti assicuro che non era male, soprattutto se fatto con le pites greche!!!!

Amelie ha detto...

Scusa Irene.....mi illumini su come prepari le pite home made???? grazie, te ne sarei infinitamente grata!
amelie

grEAT ha detto...

@amelie
ma figurati!!!
ecco qui:

http://mangiaregreco.blogspot.it/2011/04/piadine-per-souvlaki-pites-ghia.html

Posta un commento