25/11/14

una tazzina di caffè! greco naturalmente!



Non credo esistano prodotti miracolosi, alimenti dotati di proprietà quasi taumaturgiche che assumendoli si esorcizzino le malattie  e ci si assicuri una lunga vita in salute. Alimenti così non esistono anche se con grande puntualità ogni tanto ne spunta fuori uno nuovo, probabilmente perlopiù legato a motivi di mercato. Credo piuttosto che la lunga vita in salute sia una somma di molteplici fattori, di stili di vita, di  una parca alimentazione buona  e corretta.  Premesso questo, sicuramente ci sono alimenti che sono più utili  di altri, soprattutto quando si tratta di alimenti sottoposti a  lavorazioni.  Una mela è una mela è una mela, ma un formaggio  pur essendo sempre formaggio può avere delle proprietà nutritive  diverse da un altro formaggio, inoltre richiede processi digestivi diversi,  più o meno lunghi, secondo appunto il tipo di formaggio.

Il fatto quindi che il caffè greco inserito in un contesto di vita che segue le stagioni, di una vita che scorre lenta in una piccola isola sperduta nel mar Egeo contribuisca alla longevità dei suoi abitanti non mi sorprende.  L’isola in questione  è Ikaria, ne ho parlato qui, e la ricerca  che inserisce il caffè  greco tra i segreti della longevità dei suoi abitanti è stata condotta dalla facoltà  di medicina dell’Università di  Atene, guidata dal dott.  Gerasimos Siasos. Studiando 71 uomini e 71 donne ikariani,  è stato rilevato  che quelli che bevevano ogni giorno il caffè greco avevano il sistema endoteliale  in migliori condizioni di quelli che bevevano altri tipi di caffè.  

Insomma, una tazzina di caffè greco, antiossidante e ricco di polifenoli,  fa sempre bene. Non so se possa assicurarci  di arrivare arzilli a 100 anni, ma gli elementi che fornisce all’organismo  sono tutt'altro che  trascurabili. Se poi si decide di berlo alla greca, da seduti! e con la lentezza dovuta,  forse ci  si mette già sulla buona strada per arrivare al traguardo!

tazze:  Loumidis

2 commenti:

Chiara Giglio ha detto...

bevuto a ritmi greci credo possa aiutare....Buona settimana Irene, un bacione

giulia pignatelli ha detto...

Qualche tempo fa ne parlavano al dot. Oz! Quel tipo di cottura fa sì che l'acqua tiri fuori tutte le proprietá migliori drl caffé... ora lo faccio spesso ;)

Posta un commento