13/03/17

kariokes


kariokes

Se andaste nel nord della Grecia, a Tracia, quasi sicuramente passereste da Xanthi. E se passate da Xanthi, sicuramente e senza quasi questa volta vi imbatterete al suo dolce più famoso, le kariokes. Ideato da Giorgos Papaparaskevàs più di 90 anni fa, gli diede questo nome prendendo ispirazione dal color cioccolato dei brasiliani e presto ha conquistato non solo Xanthi, non solo il nord del paese ma il paese intero. La ricetta originale prevede noci, pandispagna e cioccolato, ma a livello casalingo spesso il pandispagna è sostituito da biscotti.

E' un dolce semplice, sostanzialmente si tratta di un salame di cioccolato con le noci ricoperto di cioccolato. Noci e cioccolato vanno a nozze!!! si sa!

kariokes
Ingredienti:
  • 125 gr. di zucchero semolato
  • 125 gr. di acqua
  • 40 gr. di burro
  • 65 gr. cioccolato fondente tagliato a pezzetti
  • 150 gr. di noci già sgusciate
  • la scorza di mezza arancia grattugiata
  • 250 gr. di biscotti tipo oro saiwa
Per la copertura:
  • 350 gr. di cioccolato fondente
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaio di olio di semi
Procedimento:
Tritare grossolanamente le noci e i biscotti. Mortaio o mixer scegliete voi.
Versare il misto di noci e biscotti in una ciotola.
Versare il un pentolino l'acqua con lo zucchero e far bollire per un paio di minuti finchè lo zucchero non si sciolga del tutto.
Aggiungere il burro e il cioccolato fondente. Unire anche la scorza dell'arancia, mescolare e quando il cioccolato sarà del tutto sciolto ritirare dal fuoco e versare nella ciotola con le noci e i biscotti.
Mescolare molto bene per amalgamare tutto.
Prendere un pezzo di carta forno e versarvi sopra il composto.
Aiutandovi con la carta dargli la forma di un salsicciotto, avvolgerlo stretto nella carta e porre in frigo per almeno 3 ore ma anche una notte intera.
Copertura:
Sbriciolare al coltello il cioccolato e farlo sciogliere a bagno maria con il latte e l'olio.
Ritirare dal fuoco e lasciarlo intiepidire per qualche istante.
Togliere dal frigorifero il salame di cioccolato, togliere la carta forno e con un coltello affilato tagliare delle fette di poco meno di un centimetro.
Immergere le fette nel cioccolato e sistemare su una gratella.
Lasciare che il cioccolato solidifichi.

Avvolgere ogni carioca in carta stagnola e conservare in frigorifero.

kariokes



4 commenti:

Batù Simo ha detto...

già è golosissimo il salame di cioccolato ma cara mia... qui si esagera eh? :-))))

Chiara Giglio ha detto...

non li ho mai assaggiati, chissà che buoni !

Great Mangiaregreco ha detto...

@simo
l'hai detto!!!! :))))

@chiara
sono abbastanza diffuse nel paese, ma bisogna conoscerle per chiederle in pasticceria.

Ruli ha detto...

Golosissime!..Devo fare un pensierino: è quasi finito il periodo fresco che permette di giocare col cioccolato e io non ho ancora fatto niente! Urge provvedere

Posta un commento