13/06/14

frozen yogurt: cosa comprare



“Ela, pagotò, pagotò!”  (vieni, gelato, gelato) Tentava mia madre la mia figlia  quando era piccola e andavamo in vacanza in Grecia.  Tappa obbligatoria ad Atene per trovare la nonna che seduceva la nipotina con il gelato!  La bimba la seguiva e tornava con lo stecchino mentre la nonna con la confezione famigliare. Una  madre deve pensare a tutti!
Due sono le tendenze dei gelati industriali di quest’anno. La prima è il frozen yogurt che spopola già  da qualche anno e la seconda è il gelato con pochi grassi e l’utilizzo della stevia al posto dello zucchero.
Per refrigerare allora le  bollenti estati greche, ecco  qualcuna dalle tantissime novità  da comprare al “periptero”, al mini market della località vacanziera oppure al supermarket cittadino, o meglio ancora al beach bar!  Tutte frozen yogurt!
  
Frozen yogurt fragola/pesca
Stecchino con copertura di fragola o pesca dallo stabilimento Kri Kri.



Lo stabilimento  kayak ne propone una serie di gusti differenti, in confezione famigliare da 400 grammi:

Greek Frozen Yogurt con stevia – Low fat

Greek Frozen Yogurt Chocolate – Low Fat
  
Greek Frozen Yogurt Red Berries & Basil – Low fat



  
Greek Frozen Yogurt Honey & Sesame – Low fat

Greek Frozen Yogurt Passion Fruit – Mango & Jasmin – Low fat

La serie si completa con altri 3 gusti: Quinoa, Digestive Cookies e Madagascar Vanilla.


 credits: athinorama
               people greece


1 commento:

Andrea ha detto...

A me i gelati piacciono in tutti i modi e li mangio anche d'inverno. Se poi hanno pochi grassi e usano la stevia al posto dello zucchero, è il massimo!

Posta un commento