28/11/13

sale in zucca



I greci non hanno l’abitudine di cambiare i nomi dei personaggi dei fumetti, dei romanzi, delle storie.  Forse, vista la fatica che a volte si fa a riprodurre i suoni  in caratteri greci sarebbe più comodo cambiarli tout court come si fa spesso  in Italia. Ma in genere non lo fanno, e io apprezzo.
Cosi, se poteste leggere un “topolino” in greco, trovereste Mickey Mouse, Minnie,  Goofy,  Donald Duck,  Scrooge  Mcduck,  Daisy, e via dicendo.
Come nella storia riportata in questo numero dove  dei manigoldi tentano di rubare il raccolto di zucche che nonna Duck sta trasportando insieme a Donald.


Ingredienti:
-          mezzo chilo di zucca (si intende già pulita)
-          1 patata media
-          1/2 porro tritato (solo la parte bianca)
-          1 scalogno tritato
-          zenzero fresco tritato
-          un generoso pizzico di cumino e uno di curcuma
-          sale
-          qualche cucchiaio di olio evo
-          sale
-          brodo vegetale
-          ricotta salata
Procedimento:
Cuocere la zucca  e la patata al vapore finchè non diventino abbastanza morbide. Tagliare a tocchetti. Far appassire il porro, lo scalogno e lo zenzero nell’olio. Aggiungere la zucca e la patata e far insaporire.
Mettere le spezie, salare,  mescolare, versare  250 ml di brodo caldo, coprire e cuocere  a fiamma bassa. Ritirare quando le verdure si  saranno disfatte. Volendo, frullare.

Servire con  della ricotta salata grattugiata.




5 commenti:

matematicaecucina ha detto...

mi piace molto la zucca, proverò questa ricetta
a presto, Laura

marina riccitelli ha detto...

Questo post è adorabile! Intanto perchè adoro la zucca ma ancora di più perchè adoro topolino!!! Amo tutto di quel fumetto e ogni volta che vado all'estero me ne compro una copia in quella lingua! Ma torno alla tua zucca è più giusto! mi ci piace parecchio lo zenzero, proprio tanto!!! un bacio

Anonimo ha detto...

:)

Chiara Giglio ha detto...

sulla zucca passo..ormai lo sai...però mi faceva piacere passare ad augurarti un buon fine settimana, un abbraccio

Amelie ha detto...

Viva la zucca in ogni sua declinazione!
amelie

Posta un commento