16/10/13

made in Greece???



Non è molto contenta la Grecia del corso che prendono i negoziati della UE per la sigla di  accordi che prevedono zone di libero scambio con il Canada.

La feta è un formaggio DOP e nessun paese  può usare questo nome per indicare un formaggio simile prodotto al di fuori del territorio greco.   8 anni fa, nel 2005, il tribunale europeo ha dato ragione alla Grecia che rivendicava il nome feta, e soltanto quella prodotta in Grecia può usarlo, rispettando un disciplinare che tra le altre cose prevede esclusivamente l’utilizzo di latte di pecora, con l’eventuale integrazione in minima parte di latte di capra.  Paesi come la Danimarca, Germania, Olanda, che producono “feta”,  usano  la denominazione generica “white cheese” per indicarlo.

Non così fuori dai confini europei, dove il Canada, produttore del  formaggio greco più famoso, usa questo nome, ed è intenzionato a  continuare a usarlo, non soltanto fuori dai confini europei, ma anche all’interno dell’UE, dove con ogni probabilità potrà esportarlo con la benedizione dell’ UE, proprio con il nome “feta”.

Questo almeno sembra l’orientamento della commissione che si è riunita a porte chiuse agli inizi di Settembre. L’unico divieto che pare possa essere imposto è di usare la parola “greek” sulle confezioni di feta “made in Canada”. Sulla via crucis degli interessi dei singoli paesi membri dell’UE, gli interessi di alcuni  vengono sacrificati, ma la decisione definitiva a Novembre.

Credits: info 
              info

6 commenti:

Fabiana Del Nero ha detto...

Fatto grave e decisamente triste.
Certo che se l'UE non è minimamente in grado di tutelare gli interessi e l'economia dei paesi membri mi chiedo cosa sia deputata a tutelare:(((

grEAT ha detto...

@fabiana
sai com'è.... il signore dà, il signore toglie...... stiamo a vedere!

Chiara Giglio ha detto...

il fata deve rimanere solo greco !Un bacione cara Irene, a presto !

grEAT ha detto...

@chiara
la penso esattamente come te! :)
un bacione

Anonimo ha detto...

ma siamo sicuri che in UE fuori dalla Grecia non la producono?A me sembra di averne comprato una confezione una volta c'era scritto feta ed era prodotto in Olanda ci sono rimasta malissimo, la grecia ha solo l'agroalimentare, è profondamente ingiusto scipparglielo. Forse ho letto male, la prossima volta che vado in quella catena controllo.

Great Mangiaregreco ha detto...

no, all'interno dell'UE la si può anche produrre ma sicuramente non commercializzare con il nome feta. Magari la chiamano white cheese o qualcos'altro ma non feta.
Io avevo trovato tanti anni fa formaggio chiamato feta e prodotto in danimarca se ricordo bene, ma all'epoca la denominazione non era protetta. ora tutto quello che trovo come feta è veramente feta prodotta in grecia.

Posta un commento