24/09/13

cake allo yogurt



 
Tutte le ciambelle vengono col buco! Basta che la ricetta sia sua!!!
Credo che se fossi italiana e vivessi in Grecia avrei ugualmente un blog di cucina ma con molta probabilità sarebbe un blog di cucina italiana.
E con ogni probabilità avrei eletto come eccelso pasticciere Montersino, che tanto piace a tante persone che conosco. Ma visto che sono greca e vivo in Italia e ho un blog di cucina greca, come faccio a non aver eletto Stelios Parliaros come eccelso pasticciere???? Ce ne pas possible!
Voilà quindi una sua ricetta semplice e golosa, un soffice cake allo yogurt.
Il mio pasticciere lo propone in stampi piccoli, individuali, ma io dove li trovo che non li possiedo? Ho preso quindi l'audace iniziativa di usare uno stampo grande.
Ho preso pure l’iniziativa di variare in diminuzione le dosi, giacchè le sue sono per 10 stampini e mi sembravano un pò troppi. Di quale misura siano i suoi stampini non è dato da sapere. Il mio  invece è di 20 cm. di diametro (nella parte alta) e si è riempito per più di ¾ con queste dosi. 


Ingredienti:
-          2 uova
-          170 gr. di zucchero a velo
-          100  gr. di yogurt greco 2%
-          la scorza di mezza arancia non trattata
-          150 gr. di farina per tutti gli usi + un poco per lo stampo
-          1 cucchiaino raso di baking powder (lievito chimico istantaneo)
-          burro per lo stampo
Procedimento:
Mettiamo le uova e lo zucchero in un recipiente e frustiamo finchè non diventino spumose. Accendiamo il forno a 170 gradi.
Uniamo alle uova lo yogurt e la scorza di arancia e sempre con la frusta amalgamiamo bene. Versiamo la farina setacciata con il baking powder e mescoliamo delicatamente con una spatola.
Imburriamo e infariniamo lo stampo che abbiamo scelto, versiamo il preparato e cuociamo per circa 35 minuti. Togliamo dal forno, aspettiamo che raffreddi e capovolgiamo. Cospargiamo dello zucchero a velo e lo mangiamo sorseggiando una tazza di tè o di caffè.

ricetta da qui



11 commenti:

Patty ha detto...

Mi piace moltissimo perché amo la semplicità e l'idea di farne monoporzioni. Ma pensi che se usassi dei mini stampi per plumcake, quelli da 2 porzioni, potrebbe andare bene? E' il tipo di dolce che ama mio marito, meraviglioso per la colazione. Un abbraccio. Pat

grEAT ha detto...

assolutamente si. varierà ovviamente il tempo di cottura. Parliaros per i mini stampini dice di cuocere per 15-20 minuti, ma dipende dallo stampo.
anche io amo i dolci semplici e questo era veramente delizioso, anche per la colazione.
buona serata

giulia pignatelli ha detto...

sai che dev'essere molto buono nella sua semplicità? Mi sa che lo provo, grazie!

E continua a parlare di cucina greca che è più divertente ;)

grEAT ha detto...

grazie giulia. eh si, per forza continuo a parlare di cucina greca. mica posso e voglio cambiare blog! :)
un abbraccio

Araba Felice ha detto...

Sembra assolutamente delizioso!

Fr@ ha detto...

A me piacciono molto questa tipologia di dolci. Lo proverò.

ΕΛΕΝΑ ha detto...

Τι καλά να μπορούσα να απλώσω το χέρι μου να πάρω ένα κομματάκι!
Δείχνει τόσο αφράτο!
Φιλιά!

Anonimo ha detto...

L'ho fatto stamattina.... squisito....semplice e gustoso!

grEAT ha detto...

sono veramente contenta che ti sia piaciuto. vero, semplice e gustoso!
grazie
irene

Anonimo ha detto...

Faccio questo dolce tutte le settimane, fresco, morbido, profumato e leggero!!! Favoloso!!!!
Manuela

grEAT ha detto...

@Manuela
posso dire che mi rendi felice? grazie!

Posta un commento