16/06/13

chtapodi krassato (polpo al vino)


polpo al vino alla cretese

Il lato  commovente della cucina tradizionale greca è indubbiamente l’essenzialità. Pochi  ingredienti e cotture semplici.  Basta poco per sentirsi appagati e forse anche  ricchi. Una cosa così!...

foto  dal web
O una cosa come questo  polpo che bastano tre ingredienti per prepararlo. 

La ricetta l’ho presta dal blog di Vita, cretan gastronomy.
Io ho preso dei polpi piccoli, ma si possono usare piccoli o grandi indifferentemente. Ovviamente  variano i tempi di cottura e perciò non posso indicarli. La quantità di vino idem. Va da sé che vista la scarsità degli ingredienti, meglio puntare su quelli di buona qualità.
Vita indica vino rosso o rosato, io ho usato un rosso corposo.


Ingredienti:
-          polpo
-          vino rosso
-          olio evo
Procedimento:
Pulire e lavare  il polpo o i  polpi e metterli in una pentola senza aggiungere nulla. Cuocere a fiamma bassa e coperchio chiuso, il polpo contiene acqua bastevole per lessarsi. Quando la sua acqua sta per esaurirsi, aggiungere una tazza di vino alla volta e continuare la cottura, finchè il polpo non diventi bello tenero. Bucare con una forchetta per controllare la morbidezza.
Verso fine cottura, quando il polpo sembra quasi caramellato, versare un poco di olio evo, cuocere ancora per un paio di  minuti e ritirare dal fuoco.

Nota: il sale non serve, il polpo ne contiene abbastanza di suo.
Serviamo con un poco di olio e un filo di aceto (io non ho condito, per me era squisito così)




12 commenti:

Chiara Giglio ha detto...

semplice e perfetta così ! Buona settimana cara Irene, un abbraccio grande..

Alessandra Gennaro ha detto...

e questo, è mio :-)
grazie!!!

ΕΛΕΝΑ ha detto...

Ετσι, για να καταλαβαίνουμε ότι το καλοκαίρι είναι εδώ!!
Φέρνω το ουζάκι!
Φιλιά, καλή βδομάδα!

Araba Felice ha detto...

Meraviglioso.
Somiglia al "porpo briao" livornese...:-D

Ειρήνη Ε. ha detto...

Ο κλασσικός καλοκαιρινός μεζές! Αυτός που ξετρελαίνει Έλληνες και ξένους! Και φυσικά, το ουζάκι, απαραίτητο!!
Καλή σου εβδομάδα.

Ale only kitchen ha detto...

Ho un ricordo vivissimo del gusto meraviglioso del polpo cucinato così: grazie!!!

Caterina - La cucina di Tatina ha detto...

Hai ragione cara Irene, con pochissimi ingredienti si preparano piatti ghiotti, e come ben sai anche la cucina siciliana è così. Credo mi piacerà molto il polpo preparato così, segno la ricetta in modo da provarla quanto prima.
Un grande abbraccio!

grEAT ha detto...

@chiara
si cara. esattamente così.
un abbraccio

@ale
bene! certo, se avessimo un polpo appena pescato, tutt'altra musica, ma cerchiamo di accontentarci!

@elena
αντε βρε, και ξεμεινα απο ουζο. να φανταστεις την περασμενη εβδομαδα πηγα να αγορασω ουζο απο εκει που προμηθευομαι και μου λεει ο μαγαζατορας. αχ, τελειωσε, εγινε αναρπαστο. απο την μια ειπα αμαν, απο την αλλη καταχαρηκα διοτι σημαινει οτι το ουζο μας αρεσει, αρεσει πολυ.

@stefania
avevo visto in un blog questo polpo livornese e pensavo di farlo. poi ho pensato: che cavolo, con tutti i polpi che abbiamo noi (in grecia intendo) vuoi che non ci sia una ricetta analoga? ho fatto una ricerca veloce e voilà! trovata. così resto pure fedele alla mission del blog! :)
grazie stefania

grEAT ha detto...

@eirini
ακριβως ετσι οπως τα λες. και οπως ειπα και στην ελενα πιο πανω, το ουζο μας τελειωσε! :)

@ale
ah, bene. certo, mangiato in loco non ha paragoni. con un tavolino poi in riva al mare.....
grazie ale

grEAT ha detto...

@caterina
e non è proprio casuale che io adori la cucina siciliana.
un bacio

Vita ha detto...

Ευχαριστώ για άλλη μια φορά που δοκίμασες την συνταγή μου και για το link στο blog μου. Δοκίμασέ το και με μεγαλύτερο χταπόδι γύρω στα 750-1000 γραμμάρια. Γίνεται υπέροχο!

grEAT ha detto...

@vita
θα το ξαναφιαξω σιγουρα, μας αρεσε πολυ. ναι, θα το φιαξω με μεγαλο χταποδι.
σε ευχαριστω πολυ
καλη σου ημερα

Posta un commento