17/12/12

tentura




ricette del cuore “ – “syntages tis kardias” è uno dei blogs greci  più conosciuti e seguiti. Gestito armoniosamente da una decina di signore,  ha tante ma tante ma tante ricette e tanti ma tanti ma tanti contatti.  Per l’affidabilità e per la ricchezza del blog penso che chiunque cerchi qualcosa sulla cucina greca, inevitabilmente va a finire qui.
Come del resto finisco spesso anche io; quando cerco un’ispirazione, un dettaglio che mi sfugge di una particolare preparazione, o anche semplicemente per svagare.
La ricetta della tentura è stata pubblicata praticamente in contemporanea al mio post sul liquore, e quando l’ho vista ho pensato che prima o poi l’avrei preparato.  Non è ancora accaduto, non sono ancora riuscita a prepararlo, e quindi ho deciso di postare la “ricetta del cuore” . Le foto pure sono  loro. Di mio c’è soltanto la traduzione. 

Ingredienti:
-          8 bastoncini di cannella
-          20 chiodi di garofano
-          1 noce moscata
-          500 ml di vodka
-          250 ml di brandy
-          la scorza di mezzo mandarino, mezza arancia, mezzo limone, mezza arancia amara
-          1 tazza  da the totale di succo di mandarino e arancia
-          2 tazze  da the di zucchero di canna
-          1,5 tazza  da the di acqua
Procedimento:
Mettiamo tutti gli ingredienti, tranne gli ultimi 2, in una bottiglia e chiudiamo bene con il tappo.  Lasciamo il liquore chiuso per 4 settimane, scuotendo ogni tanto.
Passate le 4 settimane, filtriamo con un filtro di panno o di carta. Prepariamo lo sciroppo facendo bollire acqua e zucchero per 5 minuti. Lasciamo raffreddare e aggiungiamo al liquore.  Chiudiamo la bottiglia e lasciamo riposare per 1 settimana ancora.
Alla fine filtriamo di nuovo e gustiamo. Da solo,   oppure con cubetti di ghiaccio.

Nota: Se vogliamo che prevalga il sapore e il profumo degli agrumi, diminuiamo il tempo di riposo a 2 settimane e procediamo  con la preparazione dello sciroppo.


13 commenti:

annaferna ha detto...

ciao Irene
interessante proposta!! vado sul link a sbirciareee
smuack e buona settimana

Alessandra Gennaro ha detto...

tiadoro-tiadoro-tiadoro-tiadoro-tiadoro.
Chiusi i convenevoli sobri, plaudo una volta di più al tuo blog, il cui merito principale è quello di aver svincolato la cucina della tua terra dagli stereotipi di sole.mare.estate nei quali l'abbiamo imprigionata noi che stiamo dal'altra parte del mare. E di continuare a restituircela, nella sua ricchezza, nella sua varietà, nella sua pienezza. Per giunta, da sola. Dimmi che tuo bisnonno si chiamava Herakles, dai :-)
Grazie!!!!

Edith Pilaff ha detto...

Peccato che sia un po' tardi,perche' questo sarebbe un regalo ideale per i miei vicini di casa polacchi,che d'inverno si nutrono di alcool.E grazie per la dritta delle "ricette del cuore",ho gia' cominciato a dare un'occhiata.Per fortuna esiste Google translate!
Un bacione.

ΕΛΕΝΑ ha detto...

Ειρηνάκι μου στην υγειά σου!
Σε ευχαριστούμε πολύ για τα καλά σου λόγια και εύχομαι όποιες φίλες το φτιάξουν να το ευχαριστηθούν!
Φιλιά!

edvige ha detto...

Non so se lo farò ma mi attira moltissimo amo le spezie citate e se lo faccio te lo dico. Buona settimana.

edvige ha detto...

Non so se l'hai ricevuto, non so niente di niente ma spero che lo accetti e dato con cuore. Vieni domani sul mio blog.

Roberta Morasco ha detto...

Ciao Irene, grazie per avermi fatto conoscere il blog, vado a sbirciare anche io anche se non capirò nulla...
Ottima ricetta, grazie per la traduzione, me la segno!
Baci, Roberta

Neli ha detto...

Ωραίο είναι αυτό το λικέρ,και το μπλογκ που λες επίσης πολύ καλό ,καλο βράδυ Ειρήνη

grEAT ha detto...

@annaferna
il problema può essere la lingua, ma insomma anche con il traduttore automatico qualcosa si può fare.
un abbraccio

@ale
grazie! herakles certo che era un mio antenato! altrimenti come avrei potuto tentare un'impresa simile?????

grEAT ha detto...

@edith
grazie edith. il blog è notevole anche per la quantità oltre che la qualità ovviamente.
per il liquore che dire!!! credo però che in qualsiasi stagione glielo regali andrà bene!!!!!
un abbraccio

grEAT ha detto...

@elena
εγω σε ευχαριστω επισης και για την αδεια!!!!

grEAT ha detto...

@edvige
grazie edvige. io non l'ho mai fatto, l'ho solo comprato ed è veramente buono. fatto in casa secondo me sarà pure meglio.
un abbraccio

@roberta
grazie roberta. si, in effetti la lingua è un bel problema ma si può sempre sbirciare anche solo per ispirazione.

grEAT ha detto...

@neli
δεν το εφιαξα ποτε αυτο το λικερ, αλλα τωρα μαλλον λεω να το φιαξω. οσο ειναι χειμωνας με τοσα μπαχαρικα θα ειναι τελειο!
φιλακια

Posta un commento