23/01/12

zuppa di trachanas e feta fritta


La zuppa di trachanas spesso si completa con  feta sbriciolata cosparsa sopra. E' una classica zuppa d'inverno che mia mamma sostiene che riscalda e aiuta a combattere i malanni di stagione.
Se avete quindi la fortuna di avere il trachanàs, ve la consiglio caldamente!
E'  una zuppa molto semplice da preparare; alla stregua di una  pronta, di quelle che basta scaldare l'acqua e versare il contenuto.
Il rapporto tra acqua e trachanàs generalmente è di 1:3. Una parte di trachanàs e 3 di acqua. Molto dipende ovviamente dal tipo di trachanàs. Dalla granatura soprattutto che può essere più piccola oppure più grande.
La consistenza della zuppa deve essere abbastanza densa, non troppo liquida. Regolatevi pertanto con l'acqua. Partite con 2 parti di acqua e nel caso aggiungetevene dell'altra.

Il quartirolo lombardo è un'ottima alternativa alla feta, se temete che quest'ultima si scioglierà durante la frittura. 

La zuppa tende a solidificarsi raffreddandosi, quindi va servita bollente come si addice a tutte le zuppe invernali!
Ingredienti: (per 2 persone)
  •           1 tazza da the di trachanas acido
  •           3 tazze da the di brodo vegetale o acqua
  •           2 cucchiai di olio evo
  •           menta secca
  •           sale
  •      pepe nero
Per la feta fritta:
  •           feta a tagliata a mattoncini
  •           farina per tutti gli usi
  •           olio per friggere

Procedimento:
Portare a bollore il brodo salato e versare il trachanas. Mescolare con un cucchiaio di legno, coprire e lasciare bollire  per circa 10 minuti. 

Nel frattempo preparare la feta. Prendere un panetto, tagliare a pezzi  delle dimensioni che desidera. 
Versare l'olio di frittura in una padella e scaldare.
Prendere i pezzi di feta e tuffarli in acqua fredda.
Scuotere e infarinare.
Friggere fino a doratura.
Togliere dalla padella e appoggiare su carta assorbente.

Ritirare il trachanas dal fuoco, unier la menta, il pepe nero appena macinato e l'olio evo.
Mescolare  e servire  calda con la feta fritta e del pane abbrustolito.




10 commenti:

Isabel ha detto...

Me lo copio también!! hoy he hecho tu patatopita!!
Mil gracias!!

Mar ha detto...

Aunque no hablo italiano no quiero perderme tu blog. He llegado a través de Isabel de Altier Dulcia y tu receta de la tortilla de patatas.....muchas gracias.
Bss
La cocina de Mar
http://la-cocina-de-mar.blogspot.com

annamaria ha detto...

Adoro il trachanas.
Ne ho sempre una scorta nella mia dispensa.
Ottima ricetta.
Un abbraccio a presto.

Aarthi ha detto...

Awesome Recipe...Thanks for posting it dear..

Aarthi
http://yummytummy-aarthi.blogspot.com/

ornella ha detto...

Passo per il trachanas..l'ho assaggiato la prima volta a casa di mio cognato ma il sapore era troppo da "ovino" e non ho più nemmeno voluto avvicinarmi! La feta la sto mangiando con gli occhi..che buona fritta!! Baci

grEAT ha detto...

@isabel
grazie. bellissima la tua patatopita che ho postato sulla mia pagina di facebook

@mar
grazie a te. nemmeno io non parlo lo spagnolo ma alla fine ci capiamo:)

@annamaria
anche io adoro il trachanas. ne ho quasi sempre una scorta. grazie alla mamma! :)

@aarthi
grazie. sei molto carina.

@ornella
ti confesso che io da piccola lo odiavo. poi è cambiato qualcosa e ora lo adoro!

Rossana ha detto...

Grazie per questo post!
Stasera devo preparare i trachanas al mio ragazzo greco!!!

grEAT ha detto...

@rosanna
fammi sapere e salutami il tuo ragazzo greco!

irene

Rossana ha detto...

Ciao Irene,
la zuppa era molto buona! anche se una volta pronta l'ho lasciata in pentola per un po' di tempo, aspettando la cottura di un'altro piatto, e si è un po' asciugata! La prossima volta la preparerò per ultima, cosi' rimane un po' liquida. L'aggiunta della menta mi è piaciuta molto!
Stasera proverò un altro tuo piatto: la feta al forno :) ti farò sapere

grEAT ha detto...

si avrei dovuto scrivere che bisogna servire subito. lo aggiungo ora.
grazie!

irene

Posta un commento