30/01/12

polpette di cipolle / kremmydokeftedes


Penso che le pites e le polpette siano le preparazioni che più scatenano la fantasia nella cucina greca.
Come dire, un po’ come la pasta e la pizza per gli italiani.
Le polpette per antonomasia sono di carne, non si discute. Ma in mancanza di questa si può usare qualsiasi ingrediente. A fantasia e disponibilità.  In questo caso, si parla di “pseftokeftedes”, ossia polpette false.
In questa categoria rientrano i domatokeftedes di Santorini, le polpette di fava sempre di Santorini, i kolokithokeftedes,  per farla breve tutte le polpette non di carne.

Queste qui con le cipolle sono di una facilità disarmante.
Tanto per accompagnare un bicchierino di rakì e soddisfare un ospite inaspettato!!!!
La feta si può omettere, ma a mio avviso meglio di no!



Ingredienti:
-          4 cipolle bianche tritate al coltello
-          100 gr. di feta sbriciolata con una forchetta
-          1 uovo leggermente sbattuto
-          sale
-          pepe nero
-          1 pizzico abbondante di origano
-          1 tazza da the di farina per tutti gli usi
-          olio per la frittura (io uso olio di arachidi)
Procedimento:
In una ciotola mettiamo tutti gli ingredienti eccetto l’olio.
Mescoliamo  benee aggiungiamo tanta acqua quanta serve per ottenere un pastella abbastanza densa.
Scaldiamo l’olio in una padella antiaderente e quando sarà bollente buttiamo a cucchiaiate la pastella.
Non appena le polpette diventano dorate, giriamo e friggiamo dall’altro lato.
Togliamo e appoggiamo su carta assorbente.


11 commenti:

Λίλα ha detto...

Μμμμμμμ!!! Πρέπει να είναι υπέροχοι!!!

Jennifer ha detto...

Che goduriaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

Mar ha detto...

Unas fotos preciosas que indican que este plato debe estar delicioso.
Bss
La cocina de Mar
http://la-cocina-de-mar.blogspot.com

Vita ha detto...

Νόστιμοι ψευτοκεφτέδες οι κρεμμυδένιοι. Οι δικοί σου δείχνουν λαχταριστοί!

ΕΛΕΝΑ ha detto...

Ε λοιπόν βρήκα μεταφραστήρι κι ετσι καταφέρνω και μεταφράζω τις συνταγές σου χα χα χαα!!!
Αγαπώ όλους τους ψευτοκεφτέδες (οι πιο αγαπημένοι μου είναι οι ρεβυθοκεφτέδες αλλά καθόλου δεν περιφρονώ και τους υπόλοιπους)
Οι κρεμμυδοκεφτέδες είναι πραγματικά πολύ νόστιμοι, και όπως λες η φέτα τους νοστιμίζει πολύ!
Φιλιά, καλή βδομάδα!

Lenia ha detto...

La feta e sine qua non ingrediente secondo me!Bravissima,carissima!Da leccare i baffi!Un bacio!

grEAT ha detto...

grazie!

ευχαριστω!

ειρηνη

TuristadiMestiere ha detto...

già solo a guardarle si capisce che la frittura è perfetta: feta e cipolle??? Svengo dalla fame!!!

Kitchen Stories ha detto...

Τι όμορφοι, και από φωτογραφίες "σκίζουν"!:)
Z.

stef@no ha detto...

fatte domenica scorsa (perchè la domenica da noi non si cena ma si mangia una cosa di sfizio) e piaciute molto. Ho esagerato un pò con l'acqua per cui ho dovuto aggiungere farina e forse questo ha fatto sì che assorbissero troppo olio (o l'olio doveva essere più caldo?). Comunque grazie ancora.
Credo che domenica prossima sarà il turno delle polpette di broccoli e patate. :-D

grEAT ha detto...

stefano, sono contenta che ci abbiamo preso anche con le figlie!!! :)
l'olio deve essere bollente, non arrivare al punto fumo ma bollente.
grazie a te

irene

Posta un commento