13/10/11

patè di olive con arancia


Da millenni le olive e l’olio costituiscono uno degli elementi base dell’alimentazione greca. Tanto, che se dovessimo scegliere un unico prodotto che caratterizza la cucina greca, sceglieremmo senza ombra di dubbio l’olio.
D’altronde, i greci sono i maggior consumatori di olio a livello mondiale.
E la produzione di olio è tra le maggiori nel mondo.
Per secoli e secoli, pane e olive costituivano un’ alimento a basso costo, nutriente e saporito, che ha sfamato intere generazioni di contadini e cittadini.
Ancora piccola, mi ricordo che usavamo strofinare le olive sul pane e versare sopra qualche goccia di olio. Extravergine naturalmente!

Ecco perché, quando vedo qualcosa che riguardi le olive la mia attenzione viene subito calamitata.
Su questo prodotto biologico e naturale, mi sono imbattuta casualmente, e mi ha subito intrigato. Non avevo mai  considerato l’abbinamento oliva – dolce di arancia.

Il suo sapore sapido con sottofondo dolce si abbina bene ai salumi non troppo saporiti.
L'ho provato con del prosciutto crudo dolce, lo speck, la bresaola e il cotto.
Lo preferisco di gran lungo con il prosciutto cotto.


5 commenti:

TuristadiMestiere ha detto...

nooooo io adoro le olive (e nei miei viaggi in Grecia ne ho fatto delle vere scorpacciate) e adoro anche le arance (tanto che bevo aranciata amara e mi piace moltissimo la marmellata di arance): questo mix farebbe proprio al caso mio!!!

Azzurra ha detto...

abbinamento strano, ma da provare. Ricettina?

Titti@CuisineOblige ha detto...

Adoro questo abbinamento!!! Buono!

nadia ha detto...

Molto interessante questo patè. E' fatto con olive Kalamata immagino, proverò a farlo in casa con scorza d'arancia

irene ha detto...

nadia non specifica di che olive si tratta. solo che sono olive nere.

Posta un commento