22/09/11

clafoutis di spinaci e feta


Di greco ha tutto tranne la tecnica. Che è francese! Ma io ho sempre pensato che i prodotti migliori siano quelli generati da incroci di  culture e paesi diversi.
Ogni tanto faccio delle scorribande! E quando vedo qualcosa di greco inesorabilmente il mio sguardo e la mia attenzione vengono catturati! E questo è frutto di una scorribanda!
Ingredienti:
-          300 gr. di spinaci
-          100 gr. di feta
-          3 uova
-          2 tazzine da caffè di latte
-          2 cucchiai di farina
-          1 cipolla bionda media tritata
-          prezzemolo  tritato
-          1 peperoncino piccante tritato
-          sale
-          3 cucchiai di olio evo
Procedimento:
Mettiamo a soffriggere nell’olio a fuoco molto dolce la cipolla con il peperoncino. Quando sarà appassita aggiungiamo gli spinaci lavati, strizzati e spezzati con le mani e facciamo insaporire. Aggiungiamo il prezzemolo, mescoliamo e ritiriamo dal fuoco.
In una ciotola versiamo il latte, aggiungiamo la farina e sbattiamo con la frusta. Aggiungiamo uno a uno le uova, sbattendo bene. Saliamo.
Imburriamo una pirofila e stendiamo gli spinaci. Versiamo sopra l’impasto con le uova e il latte.
Sbricioliamo la feta con le mani e distribuiamo in modo uniforme.
Inforniamo per circa mezz’ora a 180 gradi.

4 commenti:

Isabel ha detto...

El feta engrandece cualquier plato, tiene un sabor tan maravilloso...
Me encanta el plato Irene ;)

Gambetto ha detto...

Questa la faccio a breve in modo da variare con le cene...in modo decisamente carino.
Ottimo spunto....ti faccio sapere :)

annamaria ha detto...

Devo dire che questa tua scorribanda è gustosissima.
Bravissima.

Deborah ha detto...

Che visione meravigliosa! Mi fa una gola pazzesca.

Posta un commento