22/07/11

sgombri piccanti al forno


Amo il pesce.  Come tutti. O come quelli che sono nati al mare.
Gli ultimi tempi ho una predilezione per il pesce azzurro e in particolare per lo sgombro.
E’ saporito, eccezionale dal punto di vista nutrizionale, contenuto nei costi e poco calorico, cosa che non guasta mai!
Ovviamente un pesce così non ha bisogno di particolari elaborazioni per esaltare il suo sapore.
Basta veramente poco.
Ingredienti:
-           sgombri
-          1 peperoncino verde piccante
-          ½ tazzina di caffè di olio evo
-          sale
-          succo e scorza di mezzo limone biologico
-          timo
-          1 patata grande tagliata a rondelle
Procedimento:
Puliamo gli sgombri, li laviamo e li lasciamo scolare. Facciamo  2 – 3 incisioni diagonali e parallele poco profonde da tutt’e due i lati del pesce.
Spremiamo il limone, teniamo il succo e tritiamo la scorza.
Prepariamo un’emulsione con l’olio, il succo del limone, il sale, il peperoncino tritato,e il timo e la scorza del limone.
Mettiamo sul fondo di una pirofila le patate, sistemiamo sopra i pesci e versiamo l’emulsione.
Cuociamo al forno a 170 gradi per circa 30 minuti.

7 commenti:

Labidú ha detto...

Tiene que estar muy, muy rico el pescadín. Besinos.

Lenia ha detto...

Anch'io adoro il pesce!Sembra una delizia!Brava!

annamaria ha detto...

Sono d'accordo con te.Il pesce quando è fresco non ha bisogno di tanti intingoli strani.Il tuo da come si vede dalle foto è eccezionale.
Un abbraciio a presto.

PolvereDiStelle ha detto...

Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

kiki ha detto...

Κι εμένα μου αρέσουν τα ψάρια, αλλά ομολογώ δεν τα μαγειρεύω συχνά!

Vita ha detto...

Ωραίο φαγάκι grEAT. Και καλοκαιρινό! Αυτά τα ψάρια αφθονούν αυτήν την εποχή!

Valentina ha detto...

Mi sembrano fantastici questi sgombri, un bel piatto di pesce!! ciao, Valentina

Posta un commento