05/05/11

revithokeftedes ovvero falafel


 I legami tra la cucina greca e la cucina turca e mediorientale sono indissolubili. Siamo cresciuti con il kebab, i falafel, il tas kebab, il tahin, i dolmades, solo per citare alcune pietanze che da qualche anno sono conosciuti anche in Italia al grande pubblico.
Queste polpette, simili ai falafel, si preparano fritti ma in questa versione  ho apportato delle modifiche, per motivi di alimentazione di questo periodo. Non le ho fritte e l’impanatura l’ho fatta con farina di mais.
Ho fatto 6 polpette. Tragico errore!!!! Perché appena tolte dal forno, 2 sono sparite  istantaneamente.
Ingredienti: (per 6 polpette!!!)
-          150 gr. di ceci
-          1 patata di 100 gr. lessata
-          1 spicchio d’aglio tritato
-          prezzemolo tritato
-          sale
-          ¼ di cucchiaino di cumino in polvere
Procedimento:
Mettiamo a mollo i ceci per 24 ore. Li scoliamo e li lessiamo. Quando saranno morbidi li ritiriamo dal fuoco e appena saranno un po’ freddi li sfreghiamo tra 2 strofinacci per togliere la loro pellicina.
Li riduciamo in polpa con una forchetta. (io uso la forchetta perché mi piace sentire i pezzi, ma chiaramente su può usare il frullatore). Sbucciamo la patata lessata e la schiacciamo con una forchetta. Aggiungiamo la patata, il prezzemolo, il sale, l’aglio e il cumino e amalgamiamo bene tutto. A mano o nel frullatore.
Lasciamo in frigorifero per un paio di ore.
Formiamo delle polpette della dimensione di un uovo piccolo, e le premiamo leggermente per dargli una forma discoidale. Le infariniamo con la farina di mais e le sistemiamo in una teglia coperta con della carta da forno.
Inforniamo a forno caldo, e cuociamo per 25 – 30 min. a 200 gradi.
Mangiamo calde, accompagnate da salsa di tahin.


7 commenti:

I fiori di loto ha detto...

sembrano buonissimi!! non li ho mai assaggiati nei miei viaggi in grecia.. quanto ritornerò (perchè voglio ritornarci) li voglio assolutamente assaggiare!
Paola

Letiziando ha detto...

Semplicemente divini e mi ricorda la mia prima volta...li mangiai ad Amsterdam, pensa un pò te... bacio :)

Lenia ha detto...

Buonissimi!Adoro i ceci!E meglio infornarli che friggerli,ti sono venuti piu leggeri!La prossima volta devi preparare molti di piu:)))

Caterina ha detto...

Purtroppo mai mangiati anche se ne ho sentito molto parlare e positivamente! :-)

Anonimo ha detto...

per quanto tempo devono essere lessati (in pentola a pressione o normale)?

grazie!

grEAT ha detto...

@anonimo
raramente uso la pentola a pressione. in genere per i legumi uso una di coccio. ad ogni modo, la cottura, finchè non diventino morbidi per poterli pestare o frullare. generalmente circa un'ora e mezza.

irene

Anonimo ha detto...

Irene, grazie! sperimenterò!

;)

Posta un commento