17/04/11

lenticchie (fakès)


Conosciuto e consumato da migliaia di anni, è un legume nutriente, ricco di vitamine e proteine. Tutte le cucine lo contemplano in varie versioni.
Per la sua preparazione, non tutti concordano sull’ammollo nell’acqua prima della cottura.
Io le ho sempre messe in ammollo, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Ho sempre visto fare così e così ho sempre fatto. Ovviamente ho sentito tante persone che sostengono il contrario ma tant’ è…. . A sostegno della mia abitudine, è venuto un articolo apparso sul corriere della sera qualche mese fa (purtroppo non l’ho tenuto) il quale riportava i risultati di una ricerca per una tesi universitaria. Il risultato della ricerca era che le lenticchie ammollate per 9 ore in acqua acidulata con 1 cucchiaio di limone per litro di acqua, aumentano l’assimilazione delle vitamine del gruppo B, senza peraltro che il sapore ne risenta.
Io continuo a metterle a mollo. Da quando lessi l’articolo, per 9 ore,  con limone.
Ingredienti:
-          250 gr. di lenticchie piccole
-          1 carota piccola tritata
-          1 cipolla media bionda tritata
-          1 spicchio d’aglio tritato
-          1 peperoncino piccante tritato
-          1 foglia di alloro
-          1 tazzina da caffè di salsa di pomodoro
-          un pizzico di cumino
-          sale
-          olio extra vergine di oliva


Procedimento:
Mettiamo le lenticchie in ammollo, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, oppure provare con l’acqua acidulata per 9 ore.                           
Trascorso questo tempo, scoliamo ben bene le lenticchie.
In una pentola (meglio di coccio), soffriggiamo dolcemente nell’olio il trito di carota, cipolla, aglio, peperoncino. Aggiungiamo le lenticchie e le facciamo insaporire per qualche minuto.
Diluiamo la salsa di pomodoro in un po’ di acqua e la aggiungiamo alle lenticchie, insieme alla foglia di alloro.
Sulla punta di un cucchiaino prendiamo un po’ di cumino e lo versiamo sulle lenticchie. Mescoliamo delicatamente.
Aggiungiamo 5 tazze da the di acqua calda.
Facciamo cuocere a fuoco dolce per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo, saliamo, lasciamo cuocere ancora per una decina di minuti e spegniamo.
Serviamo con delle fette di pane.
Piatto unico per 2.

5 commenti:

kiki ha detto...

Αγαπημένο φαγητό!

kiki ha detto...

Οι φωτό έχουν γίνει πολύυυυυ πιο ωραίες!!! ;-)

grEAT ha detto...

σε ευχαριστω:) σιγα σιγα!!!

Caterina ha detto...

Ne mangio sempre pochissime, e invece dovrei sforzarmi! Non ho mai provato con alloro e cumino, grazie per il suggerimento!

Lenia ha detto...

Che buono!Mi piace l'addizione di cumino!La provero anche io la prossima volta!Saluti dalla patria,cara!

Posta un commento