18/04/11

buranì

La storia del buranì come festa, la tralascio, anzi la rimando in un altro momento, visto che siamo nella settimana della Passione.
Come  pietanza invece, deriva dal turco “borania”, che indica una lunga seria di preparazioni, cucinate con carne e verdure, oppure soltanto con delle verdure. Spesso questi piatti venivano accompagnati da riso o da bulgur. In questa categoria appartiene anche lo “spanakorizo”, piatto amatissimo sia in Grecia che in Turchia.
Come facilmente si può capire, ci sono tante varianti del burani. La preparazione più frequente, in Grecia perlomeno, è quella con pomodoro.
Qui una versione di pomodoro e spinaci.
Ingredienti:
-          1 tazza da the di riso arborio
-          400 gr. di pomodori
-          1 cipolla bianca tritata
-          prezzemolo tritato
-          400 gr. di spinaci
-          ½ tazzina da caffè di olio extra vergine di oliva
-          sale
-          pepe
Procedimento:
Laviamo i pomodori. Prendiamo 2 di grandezza media, li scottiamo e li peliamo. Li tagliamo a rondelle.
Gli altri li grattugiamo dalla parte grossa della grattugia.
Laviamo gli spinaci e li facciamo bollire per 2-3 minuti senza aggiungere acqua. Li togliamo dal fuoco, li strizziamo e li tagliamo.
Mettiamo a soffriggere nell’ olio il trito di cipolla e prezzemolo. Quando saranno un po’ appassiti, aggiungiamo i pomodori grattugiati, saliamo, maciniamo un po’ di pepe nero e facciamo cuocere a fuoco dolce per 5 minuti.
Prendiamo una pirofila e stendiamo sul fondo una serie dei pomodori a rondelle. Stendiamo sopra la metà degli spinaci, poi la metà del riso e la metà del sugo che abbiamo preparato.
Facciamo un’altra serie di tutto, (pomodori a rondelle, spinaci, riso, sugo).
Versiamo nella pirofila 1 tazza e mezza di acqua nella quale avremmo sciolto un po’ di sale, copriamo con della carta stagnola, e facciamo cuocere nel forno per circa 30 minuti a 180 gradi.
Controlliamo un paio di volte che non si stia asciugando troppo. In quel caso, aggiungiamo dell’acqua calda.
Lo serviamo a temperatura ambiente.

Nota: io ho usato del riso integrale, pertanto ho messo 3 tazze di acqua  e fatto cuocere per 70 minuti.
2 porzioni abbondanti.


6 commenti:

ΔΥΣΠΙΣΤΟΣ ha detto...

Είδα ότι έκανες μια μείξη του Ανοιξιάτικου (πράσινο με σπανάκι) και του Καλοκαιρινού (κόκκινο με τομάτα).
Φαίνεται πολύ καλή εκδοχή!
___________________

Ho visto che hai fatto un mix di primavera (verde con spinaci) e Summer (pomodoro rosso).
Sembra versione molto buono!

grEAT ha detto...

ο συνδυασμος των χρωματων με ελκυει.
ασπρο, κοκκινο και πρασινο.

mi attira l'abbinamento dei colori.
bianco, rosso e verde.

Lenia ha detto...

Un piatto buonissimo e sano!Belle foto e attraente food styling!Brava:)

Isabel ha detto...

Maravilloso, me encanta el risotto, yo siempre uso carnaroli, valdrá igual?
Me encanta

grEAT ha detto...

@lenia. grazie. per fortuna sto migliorando con le foto;))))

@isabel, carnaroli va benissimo. grazie

Marjlou ha detto...

ma è tipo una torta di riso??? deve essere davvero buonissima! Complimenti e buona giornata!

Posta un commento