15/03/11

revanì

Questo dolce lo faccio da quando mia figlia era piccola. Ne andava matta. Siccome non riusciva a ricordare il nome, lo chiamava “dolce sciroppato”. Leggendo gli ingredienti si capirà il perché.
Ingredienti:
-          ½ tazza da tè di burro
-          ¼ di tazza da tè di zucchero
-          2 uova (3 se sono piccole)
-          buccia grattugiata di limone o arancia (io metto il limone)
-          1 tazza da tè semolino
-          ½ tazza da tè farina per tutti gli usi
-          1 ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio (in grecia si usa il baking powder, che non riesco a trovare ma  si sostituisce egregiamente con il bicarbonato)
-          1 manciata di mandorle
Per lo sciroppo
-          1 ½  tazze da tè zucchero
-          2 tazze da tè acqua
-          1 legnetto di cannella
Procedimento:
Mettiamo il burro in un recipiente e lavoriamo bene con una spatola. Aggiungiamo lo zucchero e continuiamo a lavorare. Aggiungiamo le uova intere. Facciamo attenzione affinchè gli ingredienti si amalgamino bene e non presentino dei grumi.
Aggiungiamo la buccia grattugiata del limone o arancio e il semolino. Mescoliamo la farina con il bicarbonato e aggiungiamo nell’impasto. Mescoliamo bene.
Rovesciamo l’impasto in una teglia dai bordi un po’ alti, calcolando che il dolce lieviterà di un paio di centimetri.
Cuociamo nel  forno per circa 40 minuti a 180 gradi.
Nel frattempo prepariamo lo sciroppo. Facciamo bollire per 2-3 minuti lo zucchero con l’acqua e il legnetto di cannella.
Appena il dolce sarà pronto, lo togliamo dal forno e versiamo lo sciroppo. Se sembra che  strabordi, aspettiamo qualche secondo o minuto, perché il dolce lo assorba e finiamo di versarlo.
Quando si raffredda, lo giriamo su un piatto. Spargiamo sopra le mandorle sbucciate e tritate grossolanamente nel mortaio.

2 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Ho fatto questo dolce con un'altra ricetta e non mi piacque molto... sapeva di semolino :))) La tua mi sembra più interessante e mi fido dei gusti di tua figlia :)

grEAT ha detto...

@giulia
mia figlia è il mio critico più feroce!!! :)
mi fai sapere cosa te ne pare se lo fai?
buona domenica

Posta un commento